February 24, 2017 Switch to English Version

Sponsorizzazione: LaLiga e Microsoft insieme per il futuro del calcio spagnolo

Home / Digital Marketing / Sponsorizzazione: LaLiga e Microsoft insieme per il futuro del calcio spagnolo

LaLiga-Microsoft

LaLiga e Microsoft

LaLiga, l’organizzazione a capo delle prime due serie di calcio spagnolo, ha siglato un accordo di global partnership con il colosso dell’informatica americano Microsoft. La sponsorizzazione sportiva, il cui valore e durata non sono stati resi noti, nomina Microsoft come Official Technological Partner de LaLiga.

Le soluzioni software del gigante statunitense, celebre nel mondo per i sistemi operativi Windows, saranno utilizzate per trasformare completamente l’esperienza digitale dei tifosi spagnoli.

Laliga e Microsoft: strumenti di intelligenza artificiale nel calcio

Strumenti di intelligenza artificiale verranno messi in campo per permettere a LaLiga di prevedere con assoluta precisione affluenza agli stadi, ai punti vendita e a specifici contenuti online. Infografiche e statistiche avanzate di giocatori e squadre saranno prodotte automaticamente e in grande quantità, consentendo agli spettatori e agli appassionati di ricevere in tempo reale sui propri dispositivi dati in real-time.

Meccanismi di gamification saranno poi introdotti per creare esperienze digitali alternative, offrendo  ai fans la possibilità di giocare l’uno contro l’altro, accumulando moneta virtuale utile per sbloccare contenuti aggiuntivi.

Azure, la piattaforma cloud di Microsoft, sarà parte della tecnologia impiegata per offrire questo interessante pacchetto di soluzioni digitali ai tifosi.

“Oggi annunciamo una strategia digitale che è fondamentale per noi -ha detto Javier Tebas, presidente de LaLiga. Se contiamo le diverse competizioni, tutti i team e giocatori, LaLiga ha il maggior numero di follower di tutte le altre manifestazioni e serie sportive: non possiamo però fermarci qui. A questi follower, a questi fan dobbiamo dare esperienze sempre più personalizzate e rilevanti, in base ai loro gusti e alle loro preferenze. Solo se faremo così riusciremo a fare crescere la la fan loyalty. Oggi al tifoso i novanta minuti di gioco non bastano più: dobbiamo essere presenti con contenuti molto più coinvolgenti. Per fare questo un partner solido e leader nell’innovazione come Microsoft è fondamentale”

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Emanuele Venturoli
Communication Manager per RTR Sports. Appassionato di motorsport, musica e tech.

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.