In Basket, Sport News

shabazz-napierI Connecticut Huskies sono i campioni NCAA 2014. UConn ha battuto Kentucky 60 a 45 ieri sera, divenendo la prima n°7 nella storia del College Basketball a vincere il titolo.

Eppure, per Kentucky la prima metà di gara non è stata affatto diversa dalla consuetudine di questa March Madness. Connecticut ha dominato per buona parte del primo tempo, arrivando ad un vantaggio di 30 a 15 grazie ancche ai 15 punti di Shabazz Napier, ma i Wildcats hanno saputo -come sempre in questo torneo- rimontare con un maxi parziale di 16-5 per riportarsi sul meno 3 alla sirena. Julius Randle, in difficoltà per tutto l’inizio partita, ha messo a segno 6 punti preziosissimi per i ‘Cats, facendo presagire che il finale di gara sarebbe stata tutt’altra storia.

Trascinata in basso dall’inerzia, UConn esce freddissima dagli spogliatoi e tira 1-8 nei primi minuti della seconda metà, innervosendosi e giungendo anche a qualche diverbio fra compagni di squadra. Ancora una volta però il tiro da fuori si rivela l’arma in più per Connecticut, che infila tre bombe in tre azioni  riuscendo così ad arginare la feroce rimonta di Kentucky.

Trascinati da Young i Wildcats riescono a riportarsi sotto di 4 lunghezze a un minuto e mezzo dalla fine, ma le energie spese per la volata sono state troppe per agguantare definitivamente UConn, che come da tradizione, taglia le retine a fine partita.

Menzione al merito per Shabazz Napier, che non ha steccato alla sua apparizione più importante: 22 punti e 6 rimbalzi. Come detto in precedenza, per UConn si è rivelata fondamentale la precisione al tiro, con un discreto 41.5% dal campo ed un impressionante 100% dalla lunetta. Forse è su questo che Kentucky deve fare ammenda: i “Gatti” hanno tirato con percentuali pessime per tutta la gara dalla linea della carità, finendo con un disastroso 13-24 che -inutile dirlo- gli costa un posto nella storia.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt