In Altri Sport

Gli inglesi, si sa, sono un popolo previdente. I Giochi di Londra 2012 non sono ancora iniziati che già sono partite le gare per l’uso futuro delle strutture Olimpiche. D’altronde parliamo di un popolo che esce con l’ombrello anche quando fuori c’è il sole.

Scherzi a parte, è ovviamente fondamentale che ci si occupi di trovare una collocazione futura e redditizia per strutture tanto imponenti quanto onerose da costruire e da mantenere. Il rischio infatti, e non sarebbe la prima volta, è che queste magnifiche opere rimangano vere e proprie cattedrali nel deserto non appena la torcia Olimpica lascia la città.

La LLDC (London Legacy Development Corporation), l’organo responsabile di ricollocare le attività all’interno dello Stadio Olimpico a giochi conclusi comunica che 4 sono le proposte finora arrivate per il futuro utilizzo dell’impianto, costato 486 Milioni di Sterline.

Di queste 4 proposte due sono certamente interessanti. La prima arriva dal West Ham United, storico club della Premier League inglese che potrebbe spostarsi da Upton Park e abbandonare l’East End londinese.

La seconda, che ha lasciato di stucco gli addetti ai lavori, proviene nientemeno che da Bernie Ecclestone, capo supremo della Formula 1. Ecclestone ha suggerito che lo stadio, e il parco circostante (Olympic Park) potrebbero divenire il luogo per nuovo Gran Premio d’Inghilterra: le auto potrebbero sfrecciare dentro e fuori dallo stadio per poi gettarsi in un circuito tracciato nel parco: un’esperienza certamente rivoluzionaria per il mondo delle corse ma che richiederebbe nuovi ingenti sforzi economici e strutturali.

Non è poi ben chiaro cosa ne sarebbe di Silverstone, il cui contratto con la FIA dura altri 15 anni: spostarlo, tenerlo, trasferirlo? Insomma, è evidente che il progetto presenta ben più di una criticità, ma che proprio per questo è affascinante.

Ecclestone, interrogato dai giornalisti fa le spallucce da vecchia volpe “Non ho mai detto che ci sia un accordo. Certo è che un Gran Premio in città sarebbe una bella cosa per Londra. Vedremo”.

By Emanuele Venturoli - RTR Sports Marketing
Nella foto: Lo Stadio Olimpico
Picture from: BBC

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt