In Altri Sport

Dopo 26 anni dal trionfo di Diego Nargiso, l’erba di Wimbledon vede trionfare di nuovo un tennista italiano. Si tratta della categoria juniores, ma con la vittoria di Londra Gianlugi Quinzi, 17enne di Porto San Giorgio, in provincia di Fermo, è diventato in poche ore la nuova speranza per la rinascita del tennis italiano.
Quinzi Wimbledon 2013
Quinzi ha vinto Wimbledon battendo il sudcoreano Chng in due set e in poco meno di due ore, con il punteggio di 7-5 e 7-6. Mancino come il predecessore Nargiso, Quinzi non solo si è portato a casa il torneo inglese,ma negli incontri che ha disputato, ben sei, non ha mai perso nemmeno un set.

Nei quarti ha battuto la testa di serie numero due, Milojevic, prendendosi la rivincita ad un mese di distanza dal Roland Garros, dove era stato il serbo ad avere la meglio. In semifinale invece ha ceduto il passo il beniamino di casa Edmund, testa di serie numero cinque.

Quinzi aveva già vinto un torneo di professionisti in Marocco e la Davis junior con l’Italia, e con Wimbledon si è dimostrato pronto ad entrare nel mondo dei professionisti senior. Come confermano le parole dello stesso Quinzi che, a margine del successo in terra londinese, dichiara di quanto il suo obiettivo sia di diventare un tennista forte anche tra i veri professionisti, e di voler vincere un Grand Slam, anche se non esprime preferenze su quali più di tutti vorrebbe vincere.

Per quel che riguarda il palmares juniories tricolore, si tratta del decimo titolo che l’Italia porta a casa, dopo gli US Open di Bentivoglio del 1993. Gli altri vincitori sono stati due Gaudenzi, due Garrone, Nargiso, Giordigiani, Riedl e Barazzutti. Nei tornei assoluti invece ci sono due Slam di Pietrangeli, uno di Panatta e uno di Francesca Schiavone.

Dalla prossima stagione Quinzi sarà tra i professionisti, e tutti in Italia sperano di aver uno nuovo campione da tifare.

Redazione RTR
Picture from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Danny Webb 2013baz-phillip-island