In Calcio, Marketing Sportivo

Prendete il Barcellona, la squadra più spettacolare e vincente dell’ultimo decennio e forse anche della storia. Tifosi stimati, secondo una ricerca di SportUndMarkt del 2010, quasi 58 milioni. Solo in Europa, s’intende. 140 milioni, invece, sono i fumatori del Vecchio Continente, in base ai dati forniti dalla Commissione Europea che da circa due anni è scesa in campo attivamente in questa battaglia, grazie  alla campagna “Gli Ex-fumatori sono irresistibili”. Iniziativa di successo, nelle 27 nazioni UE in cui è stata introdotta, in cerca della massima esposizione attraverso la partnership con  la squadra catalana che già da quest’anno vieta di fumare ai frequentatori del Nou Camp, come succede da anni nel sempre all’avanguardia modello calcistico inglese.

Més Que Un Clublo storico motto della squadra blaugrana, ricalca perfettamente lo spirito dell’iniziativa, come ha tenuto a sottolineare il presidente Rosell nella conferenza stampa di presentazione dello scorso 1 Dicembre. L’impegno diventa a questo punto sociale, e trovato il veicolo più efficace che peraltro è ancora una volta lo sport, è stato definito anche lo strumento. “Quit Smoking with Barça“, questo il nome ufficiale della campagna, si basa sulla tendenza digitale che caratterizza il mercato della comunicazione dei giorni d’oggi e posto come target quel bacino di fumatori tra i 25 e i 34 anni che cercano di smettere, è stata sviluppata un’app ad hoc che crei un link tra l’utente e la stessa società.

La maggioranza del suddetto target è molto attento ai trend tecnologici, e non dite di no perché se come chi vi scrive siete nel range d’età citato, non sapete fare a meno di Whatsapp, Gmail, Angry Birds e compagnia bella, ed ecco che diventa strategica la scelta di FCB iCoach. Una volta installata nel vostro dispositivo mobile, si riceverà il sostegno dei celebri volti della squadra e degli esperti del club per ricevere aiuto passo dopo passo nell’addio alle “bionde” più nocive al mondo. Un po come se un giorno, accendendovi la sigaretta durante la più classica attesa del bus o del taxi, arrivassero Puyol e Xavi a darvi una pacca sulle spalle dicendovi quanto catrame state inalando con quel semplice gesto. Fastidioso? No perché facendo leva sul bond emotivo che si associa al mito sportivo si riesce ad oltrepassare quella barriera che in genere poniamo a difesa naturale delle cattivi abitudini e che anche nei casi più ostinati di indifferenza raggiunge comunque l’obiettivo di sollevare dubbi coscienziosi.

Sono 300.000, ad oggi, gli utenti che già seguono i consigli di FCB iCoach e fa piacere scoprire che tra gli undici tifosi provenienti da diversi paesi europei, scelti per sfilare in campo nel match del week end scorso contro l’Athletic Bilbao, ci fosse una ragazzo bolognese, tale Matteo Michelini.

“Dato il mio amore per il Barça, è un vero onore essere qui oggi come rappresentante di questa campagna e del mio paese. Con il sostegno dei miei beniamini, ho finalmente la possibilità di realizzare il mio sogno: una vita senza fumo”, queste le sue parole.

Sports Marketing strikes again.

 

By Alberto Malaguti - RTR Sports Marketing
Picture from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Jordan XX8