In Formula 1

Sebastian Vettel domina e vince il Gp di Corea, completando così la rimonta per il primo posto su Alonso, grazie alla terza vittoria consecutive: Singapore, Giappone e appunto Corea. Il pilota della Ferrari ha concluso in terza posizione, preceduto da Webber, consentendo così alla Red Bull una straordinaria doppietta. Bene l’altra Rossa di Felipe Massa, che chiude con un buon quarto posto.

La Red Bull sembra avere ingranato una marcia in più rispetto a tutti gli altri e con una fantastica doppietta, si riprende il comando della classifica con Vettel, distanzia sempre più le altre scuderie nella classifica costruttori e soprattutto conferma la sua superiorità, facendo la voce grossa per la corsa al titolo iridato.

Adesso la classifica dice: Vettel 215, Alonso 209. Il pilota della Ferrari ora non è più nella condizione di dover gestire, ma di dover attaccare. Sicuramente, come quattro punti di vantaggio non erano niente prima, sei di svantaggio non sono niente adesso, ma la preoccupazione deriva dalla superiorità mostrata negli ultimi tre gran premi dal team di Christian Horner.

Classifica del Mondiale piloti:

1. Sebastian Vettel (Ger)       215
2. Fernando Alonso (Spa)    209
3. Kimi R„ikk”nen (Fin)         167
4. Lewis Hamilton (Gbr)       153
5. Mark Webber (Aus)           152
6. Jenson Button (Gbr)          131
7. Nico Rosberg (Ger)            93
8. Romain Grosjean (Fra       88
9. Felipe Massa (Bra)              81
10. Sergio Perez (Mes)            66

Il pilota spagnolo comunque non si dà per vinto: «Sono felice della performance della vettura. Un buon risultato per me e Felipe, ora serve un ultimo step per essere competitivi come la Red Bull». Anche per Stefano Domenicali il sorpasso di Vettel non è un dramma: «Non è così fondamentale, l’importante è migliorare la prestazione perchè i conti si fanno alla fine e mi ha fatto piacere vedere le nostre due macchine lì davanti. La pressione adesso è della Red Bull, sono contento, era una gara difficile dal punto di vista psicologico per Alonso dopo quanto era successo nella scorsa gara».

Con quattro gare al termine della stagione, la Ferrari dovrà mostrare consistenti miglioramenti nei prossimi gran premi per colmare il gap con la Red Bull e magari rischiare qualcosa in più,  ma il finale di stagione rimane ancora apertissimo.

By Enrico Fantoni - RTR Sports
Nella foto: immagine del Gp di Corea
Picture from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

alonso india 2012