In Marketing Sportivo

Una agenzia di marketing sportivo ha un ruolo ben preciso nel panorama del marketing dello sport: non si occupa di ricerca di sponsorizzazioni, ma al contrario offre consulenza e supporto alle aziende che vogliono utilizzare lo sport come strumento di comunicazione, per migliorare le proprie vendite, il proprio posizionamento e conquistare nuovi clienti. Cerchiamo di capire meglio quali sono le funzioni e le competenze di un’agenzia di marketing sportivo come RTR Sports marketing.

Cosa fa una agenzia di marketing sportivo

Il mondo del marketing è molto ampio e ci sono consulenti specifici per ogni singola attività di cui un’azienda ha bisogno. Dalle agenzie di advertising classico, a quelle di PR, a quelle specializzate in social media, al product placement, ai centri media, alle agenzie di reputation, a quelle di crisis management e via dicendo.

Spesso però quando si parla di sport e di investimenti in sponsorizzazioni si entra in una zona strana, confusa. Se ne occupano le PR o i centri media?A chi si può chiedere? Tutti dicono di potersene occupare, anche se nella maggior parte dei casi non è il loro settore; tanto che ci vorrà? Basta fare una chiamata all’amico dell’amico che mi mette in contatto con l’agente dell’atleta che poi mi presenta alla società o al team.

In buona sostanza, lo sport è spesso sottovalutato, è un settore considerato “fun” ed “entertainment” e quindi banalizzato. In realtà quando un’azienda decide di investire nello sport, dovrebbe farlo con la stessa profondità e specificità di quando tratta il budget di ADV classico, in modo razionale e strutturato. Nel mondo anglosassone o americano le agenzie di marketing sportivo sono delle realtà consolidate da anni, dei veri e propri consulenti a cui affidarsi quando si parla di sport come strumento di marketing.

Sì, perchè l’agenzia di marketing sportivo è specializzata in un settore, lo sport. Conosce il modo dello sport, o degli specifici sport che tratta, in modo approfondito, conosce il valore mercato, gli interlocutori che ne fanno parte e in base a quelle che sono le specifiche esigenze dell’azienda/cliente sa cosa proporre. Spesso ci capita che dei prospect ci chiamino chiedendoci informazioni su investimenti in discipline specifiche, molto spesso indicate dal capo che ne è appassionato, e poi si convincano, in base ai dati che gli mostriamo, che probabilmente un altro sport sarebbe migliore per la loro azienda/brand.

Competenze di una agenzia di marketing sportivo

Un’agenzia di sport marketing riesce infatti, in base ai dati di cui dispone, a indicare la miglior strategia, a identificare il miglior settore sportivo e, all’interno del settore, il player più adatto; riesce a valutare e definire il livello di investimento e i servizi di marketing compresi per ogni singola azienda.

Come dicevamo prima l’agenzia conosce il mondo dello sport e le discipline in cui si muove. Conosce il mercato, i valori, ha i contatti giusti, ma anche i dati e la conoscenza strategica per massimizzare gli investimenti. Sa proporre più alternative, perchè in base agli obiettivi, target, investimento e territori, ci possono essere più opzioni di investimento per il cliente.

Inoltre, conoscendo bene il settore, l’agenzia di marketing sportivo sa anche escludere delle opportunità; perchè magari uno specifico sport o testimonial non sono la scelta migliore o più indicata; non si deve per forza vendere un prodotto, ma cercare di capire quale è il migliore per il singolo cliente. La agenzia di marketing sportivo è un vero e proprio consulente che affianca l’azienda nella scelta del programma migliore per ottenere gli obbiettivi prefissati e segue l’azienda nell’implementazione e nello sfruttamento del programma di sponsorship.

Perchè la sponsorizzazione non si riduce al semplice adesivo/logo su una maglia o su una carena. Ci sono le attività promozionali che possono essere attivate, programmi di hospitality da organizzare, piani di sampling, eventi.

Agenzia di sponsorizzazioni sportive: non si fa ricerca sponsor

Quello che invece tipicamente un’agenzia di Sponsorizzazioni o un’agenzia di marketing sportivo non fanno è la ricerca sponsorship. Insomma non si occupano di recuperare sponsor per quelle squadre, team o atleti che hanno bisogno di denaro per affrontare la stagione o il campionato. Al contrario, le agenzie di sport marketing lavorano proprio al contrario, partendo cioè dalle aziende per poi arrivare alle property sportive.

Solitamente sono i manager degli atleti e delle squadre, o i dipartimenti commerciali, ad occuparsi della vendita di spazi pubblicitari e pacchetti di sponsorizzazione. Questo perchè nessuno conosce i valori, i progetti e gli ambiti d’azione di una società sportiva (o di un calciatore, pilota, ecc) come la società sportiva stessa.

Ovviamente non è un discorso di livello o prestigio: non offrire ricerca sponsorizzazioni è un indipendente dal fatto che si stia parlando con una squadra di Promozione o di Champions League, con un Pilota di MotoGP o con una giovanissima promessa delle minimoto regionali.

RTR Sports: un’agenzia di marketing sportivo per la MotoGP, la Formula 1, la Formula E e la MotoE

Noi ci siamo specializzati nei motori, inizialmente un pò per passione personale, ma soprattutto perchè oltre al calcio, il mondo dei motori è quello che ha un audience televisiva e un seguito in pista che dà valore agli investimenti. Campionati come la MotoGP, la Formula 1, la Formula E sono una sorta di “circo” itinerante che tocca una nazione diversa circa ogni 15 giorni, per 8/9 mesi. Per le aziende a cui interessa avere visibilità internazionale, o che hanno business in altri paesi, questo aspetto ha un valore enorme.

I tifosi e gli appassionati sono distribuiti in tutto il mondo, e con un unico programma di sponsorizzazione si può sfruttare una strategia di comunicazione unificata e omogenea. Ovviamente, non sempre la MotoGP o la F1 sono gli sport “giusti”: non sono la soluzione per qualsiasi azienda e mai lo abbiamo detto.

Ogni volta che parliamo con un prospect o con un cliente cerchiamo di capire cosa vuole ottenere investendo nello sport, con chi vuole comunicare, in quali paesi del mondo. Se i motori non sono il mondo giusto, si possono e si devono valutare altri settori.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

sponsorizzazione-honda-motogpmotogp-2019