In Marketing Sportivo, Sponsorizzazioni Sportive

Il passato, il presente e il futuro. Questo il filo conduttore che ha portato al nuovo accordo di sponsorizzazione tra l’Olimpia EA7 Milano di pallacanestro e Nike Italia, che riporta sul parquet del grande basket le storiche scarpette rosse, simbolo della gloriosa Olimpia degli anni ’50.

Un ritorno al passato ma al passo con i tempi, per rinfrescare gioie e sorrisi di una delle squadre più forti d’ Europa in quegli anni. Era il lontano 1966, quando l’allora Simmenthal portò l’Italia del basket per la prima volta sul tetto d’Europa vincendo la Coppa dei Campioni.

Un mito ed un emblema, legato al binomio tra le calzature e quintetti straordinari, riportato alla realtà dei giorni nostri dalla Nike.

Era l’Olimpia di Cesare Rubini e di Sandro Gamba. Proprio quest’ultimo ricorda: “E’ una storia lunga, che inizia negli anni ’50, quando un nostro amico portò dagli Stati Uniti tre paia di scarpe da basket americane. Una specie di miracolo a Milano visti i tempi, all’epoca noi giocavamo con le Superga. Queste scarpe erano di tre colori, nere, bianche e rosse. Io presi queste ultime. Il nostro presidente, poi, era una persona che badava molto all’eleganza, e un giorno decise che noi avremmo dovuto portare in ogni occasione i colori della società, bianco e rosso. Poi arrivarono le scarpe rosse della Converse, che iniziammo ad indossare e con le quali iniziammo a vincere. Le scarpette rosse sono poi diventate un simbolo, un’identità, un senso di appartenenza“.

Flavio Portaluppi, general manager dell’EA7 Emporio Armani, dice: “Per una società attenta come la nostra al suo passato, la sua tradizione il ritorno delle scarpette rosse ha un altissimo significato simbolico. Noi rappresentiamo tra Olimpia, Milano e gruppo Armani tre entità vincenti per cui con la Nike celebriamo un matrimonio perfetto con un’altra azienda leader. Giocare con le scarpette rosse proprio contro i Celtics é un’altra idea meravigliosa: come noi, sono il club più titolato nella loro lega di appartenenza e sono identificati da un colore. E’ tutto perfetto, per questo non si tratta solo di una partnership ma di un’unione naturale”.

Questa scarpa è stata realizzata utilizzando i modelli più innovativi della collezione Nike Basketball ed è ovviamente di colore rosso e con la scritta Milano 1936 sulla ‘linguetta’ e sul retro della calzatura. Le nuove scarpette rosse, fornite dall’azienda alla prima squadra ed al settore giovanile, potranno essere anche acquistate e personalizzate dai tifosi, grazie a NikeID, con il quale è possibile crearsi il proprio modello in base ai propri gusti personali.
By Enrico Fantoni - RTR Sports
Nella foto: presentazione accordo tra Olimpia Milano e Nike
Picture from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt