In MotoGP

bradl

Il Gran Premio di Laguna Seca oltre a far segnare l’ennesima affermazione dello spagnolo Marquez, che tra Lorenzo e Pedrosa si sta stagliando come nome nuovo e principale pretendente al titolo mondiale MotoGP, ha fatto anche registrare l’eccellente performance di Stefan Bradl, del team LCR Honda, che ha conquistato il primo podio della sua carriera.

Tedesco classe ’89 e figlio d’arte del padre Helmut, a sua volta protagonista nel motomondiale a cavallo tra gli anni ottanta e novanta, Bradl ha esordito nella scorsa stagione nella classe regina, andando a punti con eccellente continuità, e chiudendo con un eccellente ottavo posto nella classifica iridata.

Dopo un’inizio di stagione difficile nel 2013, segnato da due ritiri nei primi tre Gran Premi, Bradl è riuscito a migliorare costantemente le sue prestazioni, ottenendo i risultati migliori proprio a Laguna Seca. Prima la pole position, risultato mai ottenuto finora nella sua carriera nella MotoGP, e poi il secondo posto alle spalle di Marquez, in una corsa condotta con attenzione ed il giusto pizzico di audacia. Il pilota tedesco ha espresso la sua soddisfazione per quanto avvenuto negli Stati Uniti a Bridgestone Motorsport, spiegando come sia riuscito a sopportare bene la pressione e le aspettative dopo la pole position ottenuta, e di aver capito di dover badare soprattutto a difendere il secondo posto dagli assalti di Valentino Rossi (poi finito sul gradino più basso del podio), piuttosto che rincorrere Marquez che aveva decisamente qualcosa di più nelle staccate in curva.

Bradl si è detto orgoglioso di aver ottenuto il primo podio della sua carriera proprio sotto gli occhi del padre Helmut, arrivato a Laguna Seca per assistere alla partenza dalla pole del figlio, e di voler ora sfruttare per il necessario riposo la pausa di quasi un mese, prima di tornare in sella alla sua Honda il prossimo 18 agosto ad Indianapolis.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
nicky-haydencasey_stoner_test_motegi_2013