In MotoGP

casey_stoner_test_motegi_2013     Il mondiale MotoGP sta vivendo un momento di pausa, con l’ultimo Gran Premio che è stato disputato a Laguna Seca lo scorso ventun luglio, e con le gare che riprenderanno sempre negli Stati Uniti, ma sulla pista di Indianapolis, il diciotto agosto.

Nonostante questo, i principali team hanno fatto interrompere le vacanze ai propri piloti per effettuare dei test in vista di quello che sarà l’appassionante rush finale del motomondiale e, sopprattutto, dell’attesissima stagione 2014.

Innanzitutto la Honda, a Motegi, vede tornare in pista Casey Stoner, a riprova del fatto che un ritorno del due volte campione del mondo nel circuito è un’ipotesi sempre più probabile. L’australiano mancava dalla sella di una Honda dal Gran Premio che ha segnato il suo momentaneo ritiro, quello del 2012, ed ora sta provando sul modello RC213V, ovvero quello che la casa giapponese utilizzerà per il mondiale 2014. Purtroppo la pioggia ha concesso a Casey pochi giri, ma all’australiano è bastato per ri-emozionarsi.

Oltre alle prove di Stoner sul prototipo Honda, a Motegi anche la Yamaha sta effettuando test con Yoshikawa e Nakasuga, mentre ad oltre novemila chilometri di distanza dall’asfalto giapponese, a Brno è Valentino Rossi che si è messo al lavoro, sulla pista che una settimana dopo il GP di Indianapolis ospiterà il Gran Premio della Repubblica Ceca.

Per Rossi, reduce da tre podi consecutivi con due terzi posti dopo il ritorno alla vittoria sul circuito di Assen, i test a Brno sono necessari principalmente per provare il cambio seamless, tecnologia utilizzata per la trasmissione già adottata da Honda e sulla quale sta lavorando anche Yamaha, per applicarla sulla YZRM1.

Sulla pista di Brno sta lavorando anche Jorge Lorenzo, ancora bisognoso di test in pista per valutare la resistenza della spalla infortunata e tornare così al cento per cento della condizione, mentre da segnalare la presenza anche della Suzuki. Il team tornerà a gareggiare nella MotoGP nel 2015, e sta provando il prototipo che dovrebbe segnare il suo ritorno nelle gare di un mondiale, con un collaudatore efficace e sicuramente capace di fornire importanti indicazioni come Randy De Puniet.

Redazione RTR
Picture from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

bradlcrutchlow_assen