In Sponsorizzazioni Sportive

Il motorsport è sinonimo di efficienza ed affidabilità. Quell’efficienza ed affidabilità che accoppiate a bassi consumi sono tra le caratteristiche principali che i consumatori cercano negli elettrodomestici che acquistano.

Valori coincidenti, l’affidabilità

Questi valori sono propri di tutte le discipline del motorsport. Per vincere bisogna arrivare al traguardo e per arrivare bisogna essere affidabili. Proprio quell’affidabilità che vi aspettate dai prodotti di alta qualità di cui vi circondate in casa.

E lo storytelling sull’affidabilità potrebbe essere centrale per un’azienda di questo settore che volesse sponsorizzare la MotoGP, pensate che i team hanno la possibilità di punzonare (e quindi utilizzare) un numero di motori limitato per gareggiare tutta la stagione. Motori che, proprio come quello della vostra lavatrice, devono andare avanti infaticabili e senza problemi nel tempo.

È imperativo quindi che le alte prestazioni siano accompagnate da una resistenza non comune, la stessa resistenza che voi richiedete ai prodotti su cui avete investito.

Se poi considerate che motori del genere sono estremamente performanti e che raggiungono potenze attorno ai 300 cv per 1000 cc potete comprendere come il valore affidabilità sia la base di tutto. Un valore su cui fare leva per la vostra comunicazione.

Valori coincidenti: efficienza e bassi consumi

Ma l’affidabilità non è la sola caratteristica associabile al motorsport. A questa si aggiungono consumi limitati, consumi così bassi da essere impensabili pochi anni fa. Il serbatoio di una moto della categoria MotoGP contiene 22 litri e anche qui i parallelismi con la ricerca dell’efficienza potrebbero essere facilmente spesi in comunicazione.

Chi non vorrebbe una lavasciuga veloce, affidabile e dai bassi consumi? Ed è vero che le lavastoviglie sono così efficienti da consumare meno acqua di quella utilizzata per lavare i piatti a mano? E non è forse vero che l’acqua è una risorsa limitata? Sembrerebbe di sì, secondo la BBC.

Ma c’è di più

Se considerate che il campionato tocca i più importanti mercati mondiali ,  capirete facilmente che sponsorizzare la MotoGP vi dà la possibilità di organizzare attività promozionali che dai negozi potrebbero portare i vostri clienti direttamente in pista. Un gran vantaggio sulla concorrenza. Quindi coerenza valoriale, storytelling ed attività promozionali per regalare esperienze uniche ai clienti. Un bello strumento nella vostra cassetta degli attrezzi di marketing.

Pensiero laterale

La lavasciuga (così come tutto il mondo dei detersivi e accessori per bucato) è importantissima nell’economia di una squadra che gareggia sulle piste. Al punto che una delle aziende più capaci al mondo nel marketing, P&G, tanti anni fa ha con uno dei suoi marchi TIDE frequentato il settore a lungo. Il discorso vale un po’ per tutti gli sport in cui si indossano orgogliosamente delle divise che devono essere perfette.

Allarghiamo lo sguardo

Schermi tv e frigoriferi sono ampiamente utilizzati e sotto pressione. Vale anche per loro il discorso dell’efficienza, devono essere in grado di funzionare sempre e consumare poco. Una squadra di MotoGP ospita mediamente 250/300 persone a gara con punte in alcuni gran premi che raggiungono numeri doppi. I frigoriferi sono al loro servizio, una bevanda fresca non si nega a nessuno, ma come fare se gli spazi ci impongono di avere un numero limitato di frigoriferi? Semplice, si utilizzano quelli che raffreddano nel minor tempo possibile. Performance cercata anche in elettrodomestici che apparentemente sono lontani dal racing, ma che offrono storie da raccontare, angoli diversi con cui colpire gli appassionati mostrando aspetti e sfumature che non sono sotto gli occhi di tutti.

E le TV? Sempre accese e sempre inquadrate?

Cosa succederebbe se il pilota non potesse seguire l’andamento dei tempi durante le prove perché uno schermo salta? Pensate sarebbe tranquillo? Con l’adrenalina che score a fiumi? Ecco perché le squadre si dotano sempre dei migliori supporti tecnici per evitare cose del genere.

E i computer? Un altro elemento fondamentale per raccogliere ed analizzare i dati provenienti dai tanti sensori posizionati sulle moto. Cosa succederebbe se i computer della squadra avessero un problema e non fossero utilizzabili? La gara sarebbe compromessa e anche questo è impensabile. Allora i computer diventano centrali allo svolgimento dell’attività (senza considerare il lavoro di progettazione del mezzo) e tutto quello che un’azienda anche se un po’ particolare come una squadra corse, gestisce con l’ausilio di personal e PC.

Questi sono pochi esempi ma vi assicuro che potremmo parlare di piani cucina ad induzione, di router wifi, di asciugatrici e di phon, di cuffie per ascoltare la musica e di frullatori e inizieremo solo a sfiorare il mare di oggetti che appartengono alla categoria dell’elettronica di consumo che sono indispensabili ad un Team di MotoGP.

Se avete delle curiosità o cercate un angolo particolare per comunicare il vostro prodotto ci potete contattare sempre a info@rtrsports.com

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.