In Basket

Agli Europei di basket che si sono conclusi ieri in Slovenia, la Francia di sua maestà Tony Parker, battendo in finale la Lituania, si è aggiudicata per la prima volta nella storia il titolo continentale. La stella dei San Antonio Spurs, oltre ad essere stato nominato nel quintetto ideale della manifestazione, insieme allo sloveno Goran Dragic, al croato Bogdanovic, al lituano Kleiza ed al centro della nazionale spagnola Marc Gasol, ha vinto anche il premio di MVP di questa edizione degli europei, coronando così il sogno di portare la sua nazionale sul gradino più alto del podio europeo, dopo che per tre volte ha guidato i San Antonio Spurs alla conquista dell’anello NBA.

La vittoria delle Francia è stata anche più ampia di quanto non dica il punteggio finale di 80 – 66 a favore dei transalpini, con Parker che si è limitato a far giocare la squadra, senza dover ricorrere alle prestazioni monstre in termini di punti segnati che avevano caratterizzato sia i quarti di finale che la semifinale contro l’acerrima nemica Spagna, che si è poi classificata al terzo posto.

La Lituania dal canto suo ha opposto resistenza solo nella prima metà di gara appoggiandosi ad un ottima prestazione di Linas Kleiza, che però si è disunito insieme ai compagni nel corso della ripresa, quando la Francia, giocando di squadr,a ha messo a segno un allungo perentorio nel terzo quarto rivelatosi determinante.

Dopo che nei primi due quarti la nazionale guidata da Collet aveva messo in mostra Batum, dopo l’intervallo si sono visti anche Boris Diaw e Tony Parket, compagni di squadra anche nella franchigia americana, mentre Kaslauskas è stato deluso dalla coppia dei giovani lunghi Valanciunas – Motejunas, e non ha trovato risposte soddisfacenti neanche dalla batteria degli esterni.

La Francia ha anche ribaltato il risultato della seconda fase, quando una Lituania più pimpante l’aveva messa sotto per 76 – 62. Ma quella di ieri era un’altra Francia e soprattutto Tony Parker aveva deciso di portare a casa il titolo. E nella prossima stagione NBA del talento di Parker potrà fare tesoro anche il nostro Marco Belinelli, che gli giocherà accanto nel back-court della franchigia allenata da Gregg Popovich.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Italbasketshaq kings