In Formula 1, Marketing, Marketing Sportivo, Motorsport, Sport News, Sports Marketing, Sports Partnership
Jenson Button

Jenson Button

Jenson Button prevede che le monoposto del 2014 saranno molto più complicate da guidare a causa della coppia e del ridotto carico aerodinamico; prospettiva che il pilota inglese non ritiene eccitante.

Con i nuovi regolamenti per i motori Turbo V6 2014 infatti i piloti avranno molta più coppia, con buone probabilità di pattinamento delle gomme posteriori (specialmente a basso regime) e conseguente calo di guidabilità. Button, che ha guidato la McLaren 2014 nel simulatore, ha anche comunque detto che la prima vera risposta su quanto saranno competitive le monoposto verrà dai primi test in pista di Gennaio.

“Tutto sta nel capire bene come funzionano i nuovi motori e come possiamo scaricare a terra la potenza, perchè fidatevi che non sarà facile. Occorrerà tantissimo lavoro al simulatore anche semplicemente per capire come gestire bene la coppia, anche perchè non credo che nessuno di noi sappia davvero come si fa. Ho corso 14 anni in Formula 1 e non ho mai avuto questo tipo di problema”.

Il pilota inglese ha poi continuato “Ad essere sinceri penso che sarà più facile in pista che nel simulatore. O forse lo spero. Nel simulatore si perdono tutte quelle sensazioni che la macchina vera invece ti trasmette, lungo la schiena, sul volante. Sarà complicato, molto complicato, perchè ad esempio nelle curve molto lunghe sarà pressochè impossibile dare potenza alla macchina e, beh, sostanzialmente toccherà aspettare che la curva sia finita. Insomma, non credo che guidare sarà molto divertente, passeremo tutto il tempo a cercare di capire se la macchina ha grip o meno, piuttosto che a guidare per davvero.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Adrian-Neweyfabio-leimer