In Formula 1

Negli ultimi tempi Grosjean non è sempre il solito Romain sorridente: l’abbiamo infatti visto alterato durante un momento critico ai test in Bahrain della scorsa settimana. In realtà non c’è niente di veramente nuovo in un contesto in cui spesso piloti, ingegneri e direttori di squadra sono costretti a lavorare sotto pressione e in lotta contro il tempo. Ma in questo caso, e qui sta la differenza, la scena è stata ripresa da una videocamera.

Il filmato riprende il francese nel garage della Lotus che con rabbia sbatte la mano sul tavolo degli strumenti, mentre a quanto pare stava discutendo con un ingegnere riguardo i nuovi evidenti problemi dell’E22.  Dopo aver saltato il primo test a Jerez nel bel mezzo dei recenti problemi finanziari, la reale entità della situazione Lotus in questo travagliato 2014 è divenuta chiara solo in Bahrain.

lotus_grosjean

“Certo , siamo ancora lontani da una buona prestazione” ha riferito Grosjean a Speed Week. “Abbiamo bisogno di capire il sistema brake- by-wire la nuova unità di alimentazione e ricarica delle batterie e in queste aree non sembra così buono. Ma insieme con la Renault lavoreremo nelle prossime due settimane, fino a Melbourne per migliorare”.

Alla domanda su come farà a mantenere sempre il sorriso sul suo volto all’inizio del 2014, Grosjean ha risposto : “Penso a mio figlio.”

 

Redazione RTR
Picture from the web
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt