F1: Hamilton “Le gomme del 2014 sono meglio”, ma Pirelli non conferma

 In Formula 1, Marketing, Marketing Sportivo
f1_tyres_pirelli

f1_tyres_pirelli

La Pirelli ha annunciato che è troppo presto per capire se le gomme 2014 sono effettivamente all’altezza delle aspettative, nonostante i 4 giorni di test a Jerez. Dopo una stagione da incubo nel 2013, con esplosioni, consumi elevatissimi e molte critiche, la casa italiana non è riuscita a raccogliere dati sufficienti a Jerez a causa del bassissimo numero di giri percorsi dalle scuderie.

Tuttavia, Lewis Hamilton durante un’intervista a Sky Sport UK ha voluto sbilanciarsi, dicendo che “Queste gomme del 2014 non mi sembrano male, decisamente meglio delle precedenti, a dir la verità. Durano di più, quindi puoi pensare di farci anche 25-30 giri e si consumano molto meno. Ovvio, si surriscaldano ancora tantissimo, ma come si scalderebbe qualsiasi altra gomma”.

Pirelli non smentisce nè conferma e anzi, ritira Paul Hembery dalle conferenze stampa previste, facendo sapere ai media che praticamente nessun lavoro è stato fatto sulle gomme ad Jerez, poichè nessuno ne ha avuto il tempo. “I prossimi test in Bahrain dovrebbero dare ai team tempo e modo per provare gli pneumatici meglio di così, dal momento che avranno due settimane in più per sviluppare la macchina. Vederemo quando saremo là”.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
galleria-del-vento-ferrarimc-laren-2014-f1