In Formula 1, Marketing, Marketing Sportivo
Chris-horner-red-bull

Mentre gli appassionati della Formula Uno attendono la presentazione della nuove vetture e le prime prove invernali, il numero uno della Red Bull, Chris Horner che con Sebastian Vettel e le sue vetture ha conquistato gli ultimi 4 titoli mondiali piloti e costruttori, ha concesso una intervista a Bloomberg TV nella quale analizza la prossima stagione che attende le scuderie di Formula Uno.

Secondo Horner si potrebbero registrare molte sorprese, specialmente nei primi GP e non ci sarebbe da meravigliarsi se molte scuderie manifestassero problemi di affidabilità, dovuti in massima parte all’introduzione della nuove regole sia in fatto di aerodinamica che di motore, con le nuove unità turbo che insieme alla unità elettriche. Il tecnico Red Bull si spinge anche ad ipotizzare un 50% di ritiri nella prima gara in calendario, che sarà il GP d’Australia.

Naturalmente Horner si augura che tra queste non ci siano le sue vetture, che nel corso degli anni hanno sempre dimostrato una buona affidabilità, e quando sono occorsi dei guai hanno sempre interessato la macchina del secondo pilota. Del resto il team di ingegneri della Red Bull ha dimostrato negli anni di saper interpretare alla perfezione le nuove regola che la federazione impone quasi ogni anno, ma il pacchetto 2014 è significativamente più ampio di quelli degli anni scorsi.

Molto probabilmente, sempre secondo le dichiarazioni di Horner, i più svantaggiati saranno i piccoli team,con meno soldi da destinare alla ricerca ed allo sviluppo delle monoposto e negli schieramenti al via nel 2014 e durante lo svolgimento delle gare si potranno vedere dei distacchi tra i top team e gli altri, molto più consistenti.

I problemi indicati dal capo della Red Bull riguardano sia il numero dei motori, cinque per ogni vettura nel corso dell’anno , che la diminuzione del carburante a disposizione per la corsa che dai 120 chili utilizzati nel 2013 scende agli attuali 100, con i concorrenti che dovranno quindi fare particolare attenzione a non finire la benzina prima di giungere alla bandiera a scacchi.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
pirelli-tyres-2014Jorge-Lorenzo-MotoGP-Box