In Formula 1

Alonso-McLaren-2015Fernando Alonso si aspetta un “weekend difficile” in Malesia e non ha tutti i torti.

Mentre guardava la gara inaugurale della stagione in tv dalla sua casa a Dubai quasi due settimane fa, Kevin Magnussen, suo sostituto alla McLaren-Honda, oltre a essersi qualificato come l’ultimo degli ultimi, è riuscito anche a rompere la macchina prima di arrivare in griglia. I report dicono che il nuovo motore Honda ha fino a 200 cavalli in meno di potenza, ed Eric Boullier, il boss della McLaren, ammette che potrebbero servire due anni prima che Mercedes venga catturata.

Questa non è l’unica ragione per cui Alonso potrebbe trovare Sepang “difficile”. Il suo rimpiazzo alla Ferrari, Sebastian Vettel, è stato il migliore di tutti -Mercedes escluse- in Australia. E Alonso – che non corre dalla gara di Abu Dhabi dello scorso anno – sta per tornare in azione nella calda e umida Malesia, nota per essere probabilmente la gara fisicamente più dura per i piloti.
Ha trascorso più di un mese di recupero dal suo misterioso incidente a Barcellona, che gli ha fatto perdere i sensi e soffrire una commozione cerebrale. “Ho lavorato duramente sulla mia forma fisica”, ha detto ieri Alonso, “ora mi sento bene e pronto per partire questo fine settimana. Il caldo in Malesia è sempre molto difficile per noi piloti, ma mi sono concentrato su questo durante il mio training e sono preparato per tutte le condizioni atmosferiche di Sepang”.

Alonso dovrà anche affrontare una vera e propria tempesta mediatica al di fuori della cabina di guida, vista la sua prima apparizione ufficiale alla conferenza stampa della FIA di giovedì. Sarà proprio in quel momento che avrà inizio il terzo grado dei giornalisti, dopo le ultime settimane trascorse fra le loro speculazioni sull’incidente di Barcellona e lo stato di salute di Alonso.

Per dirla tutta, anche la McLaren ha ammesso un certo interesse per il ritorno di Alonso in Malesia che sarà “senza precedenti”. In una nota ai media, il team inglese ha invitato i giornalisti a chiedere ad Alonso del suo “incidente, del  recupero e del ritorno” solo Giovedi.

“Per motivi personali,” ha poi aggiunto McLaren, “Fernando e il team chiedono che tutte le restanti possibilità di comunicazione di Venerdì, Sabato e Domenica siano utilizzate per domande sul weekend di gara e sul campionato del mondo”. Eventuali altre domande su Alonso saranno gentilmente declinate.

Alonso ha infine dichiarato: “il weekend sarà duro, ma non vedo l’ora di essere a bordo della MP4-30 per la prima volta in un GP e tornare in pista.”

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Sepang-International-Circuitbottas_idoneo_malesia_2015