In Formula 1, Motorsport, Sponsorizzazioni Sportive, Sport News, Sports Marketing, Sports Partnership
fernando alonso mclaren

fernando alonso mclaren

La McLaren potrebbe non avere abbandonato l’idea di avere Fernando Alonso al volante della monoposto 2015, la prima della nuova era Honda. Il boss McLaren Martin Whitmarsh, che nei mesi scorsi aveva apertamente cercato di riportare l’asturiano a Woking, questa settimana ha deliberatamente saltato l’evento di Autosport per volare a Madrid, dove proprio Alonso stava inaugurando il Museo Alonso.

Whitmarsh è stato fotografato in compagnia non solo del ferrarista, anche di figure chiave nella storia sportiva dello spagnolo: da Minardi a Domenicali fino a Briatore. Jonatahan McEvoy, corrispondente F1 per il Daily Mail, ha affermato che Whitmarsh era così desideroso di presenziare all’evento di “Nando” da demandare al Managing Directot McLaren Neale il compito di ritirare il trofeo Autosport per i 50 anni di McLaren.

Lo stesso McEvoy ha poi commentato “E’ ovvio che Whitmarsh sta cercando di aprire una strada preferenziale di comunicazione con Alonso per portare lo spagnolo alla sua corte entro il 2015″.

La notizia arriva in parallelo con i commenti fatti da Bernie Ecclestone riguardo alle performance dell’asturiano quest’anno: il boss della F1 nella premessa alla Review 2013 ha definito “molto deludenti” i risultati della accoppiata Alonso-Ferrari nella stagione appena trascorsa. “L’impressione è che Fernando non si sia sempre impegnato al 100%, prova a mio parere che stesse cercando un’altra squadra” ha scritto Ecclestone.

Smentite sulla questione arrivano però da Luis Garcia Abad, manager del ferrarista, che nega qualunque ipotesi di un ritorno in McLaren per il 2015. Parlando alla radio spagnola Marca, Abad ha dichiarato “Sono solo chiacchiere, è fiction e non c’è niente di vero. Non è possibile avere due contratti siglati allo stesso momento, poichè non appena se ne firma uno viene richiesto di notificarlo pubblicamente. Quindi è tecnicamente impossibile. E tutto quello che non ha una firma è semplicemente un foglio di carta senza valore”.

Alla domanda se Alonso intendesse dunque giungere regolarmente al termine del suo contratto con Maranello, la cui scadenza è prevista peer il 2016, Abad ha risposto: “Fernando ha confermato questa volontà in ben tre conferenze stampa durante tutto il corso dell’anno e in diverse lingue: credo sia impossibile fraintendere”.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
fabio-leimerNico-Hulkenberg