In Formula 1, Marketing, Marketing Sportivo, Motorsport

Niki Lauda ha ribattuto alle parole di Bernie Ecclestone della scorsa settimana e all’attacco che il Grande Capo della Formula 1 ha mosso alla Mercedes e alla nuova era dei motori V6.

In un clamoroso attacco allo sport di cui egli stesso è alla guida, Eccelstone aveva definitivo come “una farsa” i test di Jerez in cui avevano debuttato per la prima volta i nuovi motori turbo. Nella stessa intervista, era stato definito “ridicolo” persino l’argomento del risparmio di carburante, dal momento che “Mercedes gira ovunque con 23 camion. Se davvero volessero risparmiare carburante, sarebbe il caso di ridurre quelli”.

Il tre volte campione del mondo e chairman del team Mercedes Niki Lauda, parlando alla Bild tedesca, ha ribattuto alle accuse dell’F1 Supremo.

“Non capisco quello che vuole dire Bernie, non ha senso -ha detto l’austriaco- la decisione di passare ai nuovi motori era stata presa con il consenso unanime di tutti quanti cinque anni fa. Criticare ora è una sciocchezza”.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts
Comments
  • Mauro Sodano
    Rispondi

    “Mercedes gira ovunque con 23 camion. Se davvero volessero risparmiare carburante, sarebbe il caso di ridurre quelli” AH BEH LE IDEE CHIARE LE HANNO…

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
f1-red-bull-daniel-ricciardopit-lane-walk