In Formula 1

F1 Grand Prix of China - PracticeFelipe Nasr ha rivelato che Kimi Raikkonen ha contribuito a finanziare la sua ascesa alla Formula Uno.

Nei primi due Gran Premi della sua carriera, il rookie brasiliano si è scontrato in pista con la Ferrari di Raikkonen.  Ma il ventiduenne ha detto all’emittente televisiva Canal America Latina che in realtà Raikkonen gli è vicino. Nel 2010, Nasr guidava in F3 per la squadra ‘Double R’, fondata da Raikkonen e dal suo manager Steve Robertson. Robertson è ora anche il manager di Nasr. Nasr ha detto: “Kimi è una delle persone che ha investito soldi nella mia carriera, quando la mia famiglia non poteva più permetterselo.”

Nasr ha avuto un buon inizio per la sua carriera in F1 che con il suo quinto posto a Melbourne vuole restare davanti ad alcuni suoi grandi rivali come Valtteri Bottas e Daniel Ricciardo. Tuttavia, il suo forte sostegno da parte dello sponsor Banco do Brasil porta alcuni a definirlo come ‘pilota pagato’.

“Che problema c’è se ho uno sponsor sulla mia auto?” insiste. “Che differenza fa essere supportato da Red Bull che ti pagherà rispetto ad avere uno sponsor (diverso) che vuole stare con te?”

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Merhi_Manor2015Pirelli_Formula2013