F1: Nessuna guerra delle gomme fino al 2019

 In Formula 1, Motorsport, Sports Marketing

pirelli-gommeUna nuova guerra degli pneumatici è esclusa, almeno per le prossime quattro stagioni.

Pirelli e, a quanto pare, Michelin hanno entrambi proposto i propri nomi per la procedura standard FIA per divenire fornitore ufficiale della F1 oltre il 2016. E secondo Paul Hembery, capo del Motorsport Pirelli, il bando dice che la F1 “avrà un unico fornitore di pneumatici fino alla fine del 2019”

La notizia arriva nonostante diversi personaggi del Circus, tra cui Fernando Alonso, sostengano che una guerra di pneumatici sarebbe un efficace strumento per riportare spettacolarità e fascino alle corse.

Ma i team non sono pronti. Franz Tost, boss della Toro Rosso, ha dichiarato che la doppia fornitura di coperture di solito finisce in due modi: “Due squadre ottengono buone gomme e buoni punti e gli altri ricevono le briciole”. “Quando Michelin era in Formula 1“, ha ricordato Tost, “Renault era il loro Team preferito, quindi non mi sorprende che Alonso abbia buoni ricordi”.

Lo stesso Hembery condivide i sentimenti di Tost, così come diversi Team Principal del paddock “Credo che le squadre, o almeno i capi delle squadre, vogliano un unico fornitore. Noi stiamo lavorando in quella direzione”.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt