In Formula 1, Motorsport, Sports Marketing, Sports Partnership, Sports Writers
Paul-Di-Resta

Paul di Resta ha ammesso di potere considerare un’opzione per l’IndyCar per il 2014. Come già detto su questa pagine, l’addio al racing di Dario Franchitti, celebre pilota Indy e cugino di Di Resta, potrebbe aprire per lo scozzese una porta del team Ganassi per il prossimo anno.

Dopo 3 anni con la scuderia di Silverstone, Paul di Resta potrebbe infatti avere diversi problemi a conservare il volante della Force India per il 2014: Hulkenberg, Sutil e Perez potrebbero essere tutti ottimi candidati a prendere il posto del pilota britannico.

Di Resta ha comunque affermato che la Formula 1 rimane la sua priorità, pur non escludendo di continuare la sua carriera in altre serie se le circostanze lo imponessero: “mi sono fatto una buona reputazione nel DTM -ha detto al Guardian- ed esistono altrettanto buone opportunità in molti altri campionati. Per quello che riguarda l’IndyCar, mi preoccupa il tema della sicurezza ma a parte questo davvero non c’è ragione per non guardarsi attorno.”

Rimane da vedere se Perez sarà davvero un candidato al sedile di DiResta per l’anno prossimo: il messicano ha dichiarato di non essere necessariamente interessato a rimanere in F1 se non si tratterà di un Top Team.

“Sì, McLaren mi sta dando una mano a trovare squadra -ha detto Perez a L’Equipe- ma non è facile trovare qualcosa che mi motivi a tal punto da decidere di rimanere in F1″

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
M.Vebber_PepeJeans-RedBull_2013