In Formula 1, Marketing, Marketing Sportivo, Motorsport, Sport News, Sports Marketing, Sports Partnership
fabio-leimer

fabio-leimer

Con i nuovi motori, le auto di Formula 1 potrebbero “rallentare” fino ad avere velocità molto simili a quelle della GP2, il campionato di supporto alla massima serie delle ruote scoperte. Questa è la sensazione di Enrico Scalabroni, un nome ben conosciuto nel paddock che ha lavorato diversi anni per Williams e per Ferrari prima di avviare il suo team di GP2.

Scalabroni ha dato il via alla sua scuderia una decina d’anni fa e ora è convinto del fatto che i nuovi motori 2014, V6 Turbo, renderanno le due categorie molto simili in termini di prestazioni. Oltre a questo, c’è da aggiungere che le monoposto del prossimo anno saranno più pesanti, con meno carico aerodinamico e avranno gomme Pirelli dalla gestione tutta nuova.

“Detesto essere allarmista -ha detto Scalabroni a El Mundo Deportivo– ma non mi sorprenderebbe se l’anno prossimo una GP2 fosse veloce come una F1. Basta fare un paio di calcoli per vedere che non sto dicendo niente di nuovo, sopratutto per la prima parte dell’anno prossimo, in una fase ancora di sviluppo delle nuove tecnologie. Ovvio poi che non sono il solo ad essere preoccupato di questa eventualità”

Redazione RTR Sports
pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Jenson Buttonfernando alonso mclaren