In Formula 1, Motorsport, Sponsor, Sponsorizzazioni Sportive
Dieter Mateschitz

Dieter Mateschitz

La Red Bull ha deciso di schierarsi dalla parte di Sebastian Vettel (e non poteva essere altrimenti), attaccando duramente Fernando Alonso: tempo fa, il pilota spagnolo della Ferrari aveva infatti dichiarato in un’intervista che i 4 titoli iridati conquistati da Vettel dal 2010 al 2013 erano dovuti in gran parte alla macchina, progettata da quel gran genio di Adrian Newey e che gli avrebbe consentito di fare la differenza e avere così un enorme vantaggio rispetto alla concorrenza.

In questa maniera, sostiene Dieter Mateschitz, il boss del colosso Red Bull, Alonso ha suscitato in tutti gli appassionati dellaFormula 1 un sentimento di antipatia nei confronti di Vettel, che ultimamente viene contestato dai tifosi che assistono ai gran premi da casa o dal vivo. Secondo i dirigenti della Red Bull, le dichiarazioni di Alonso sono volute e premeditate e rientrerebbero nella guerra psicologica che il pilota asturbiano, campione del mondo nel 2005 e 2006 al volante della Renault diretta da Flavio Briatore, avrebbe attuato nei confronti del suo rivale per mettergli pressione e indurlo a commettere qualche errore.

Un altro pezzo da novanta del team Red Bull che accusa Alonso di mettere in dubbio il talento di guida di Sebastian Vettel è Helmut Marko, l’uomo che lo ha scoperto e lanciato nella mischia della Formula 1 alla fine degli anni Duemila, asserendo che le dichiarazioni di Alonso hanno un fine politico e che la poca popolarità di Vettel sia dovuta al fatto che non vinca con la Ferrari.

Al momento, le probabilità che Vettel possa mettersi alla guida della Rossa di Maranello sono pressoché nulle, considerando anche l’enorme divario tecnico che c’è in questo momento tra Red Bull e Ferrari, tutto a vantaggio della scuderia austriaca che quest’anno ha letteralmente ammazzato il campionato, soprattutto nella seconda metà della stagione.

Redazione RTR Sports
Picture from the web

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
davide valsecchi lotusdavide valsecchi