F1: Reprimenda per Webber e Alonso. L’australiano partirà 10 posizioni indietro in Corea.

 In Formula 1
webber_alonso

webber_alonso

Il Gran Premio di Singapore si è chiuso con la vittoria schiacciante di Sebastian Vettel che con la sua Red Bull sembra avviato, a meno di clamorose rivoluzioni a vincere il suo quarto mondiale di Formula Uno, e con il secondo posto di Fernando Alonso che dopo aver compiuto uno scatto eccezionale in partenza con la sua Ferrari, ha azzeccato la giusta strategia con il cambio gomme effettuato in regime di Safety Car.

Ma il dopo gara ha riservato degli strascichi sul piano disciplinare proprio per il pilota di Maranello e per il compagno di squadra di Vettel alla Red Bull, Mark Webber. I due piloti sono stati accusati dai giudici della federazione di manovre pericolose. Dopo il suo ritiro avvenuto proprio nel finale del Gran Premio, con il motore che prendeva fuoco, il pilota australiano si è fatto dare un passaggio a bordo della vettura di Alonso che transitava dopo aver passato il traguardo. Il pilota spagnolo si è fermato a prendere a bordo il collega nonostante i segnali contrari fatti dai commissari di pista. Manovra che non è consentita dalla FIA, che li ha duramente rimproverati entrambi.

Per il pilota Red Bull, il rimprovero, essendo il terzo nel corso del 2013, causerà anche una ulteriore sanzione e cioè l’arretramento di 10 posizioni nella griglia di partenza del prossimo Gran Premio che si svolgerà in Corea.

Per Alonso invece la vicenda si dovrebbe chiudere qui, sempre che il pilota del Cavallino Rampante non incorra in successive sanzioni.

A parte questa disavventura per la Ferrari ed il suo pilota una giornata positiva anche se il distacco nei confronti di Vettel è ancora aumentato e la Red Bull ha dimostrato di essere difficilmente battibile. Per Alonso il risultato è stato il massimo ottenibile, dopo due giorni di prove che non erano stati tra i migliori relegando lo spagnolo alla settima posizione al via, alle spalle anche del compagno di squadra Massa che, dopo aver rischiato di non passare il taglio della 1° sessione, si è classificato sesto.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
alonso webber singaporemansell and senna