In Formula 1, Marketing, Marketing Sportivo, Mirco Lazzari MotoGP Photography, Motorsport
f1-redbull-rb10-tests-inline

f1-redbull-rb10-tests-inline

Il Campione del Mondo Sebastian Vettel è decollato dal sud della Spagna oggi pomeriggio subito dopo pranzo, dopo due giorni decisamente deludenti sul circuito di Jerez. Il tedesco ha cancellato tutti gli appuntamenti fissati con i media ed è salito su uno shuttle verso l’aeroporto.

“In questo momento davvero non fa alcuna differenza chi c’è al volante” ha dichiarato il Team boss Christian Horner quando alcuni giornalisti gli hanno fatto notare che il 4 volte campione del mondo Vettel ha inanellato solo 11 giri nel corso dei suoi due giorni di test.

Anche le altre vetture motorizzate Renault, nello specifico Caterham e Toro Rosso, sono state colpite dagli stessi problemi di affidabilità alle Power Unit. Al contrario, le vetture spinte dai propulsori Mercedes si sono dimostrate molto più prolifiche, con Button, Rosberg e Perez che sono riusciti a completare un gran numero di giri raccogliendo dati interessanti per gli ingegneri.

“Era probabile che sarebbe andata a finire così -ha commentato il progettista della Red Bull Adrian Newey riferendosi al sostanziale cambio di rotta imposto dal nuovo regolamento 2014- le condizioni sono sostanzialmente differenti. Forse avremmo potuto lavorare di più su questa macchina nella seconda parte della scorsa stagione, ma non volevamo perdere concentrazione su quello che stavamo facendo in quel momento. Guardando indietro, ora capisco che avremmo potuto permettercelo, ma allora chi poteva immaginarlo?”

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
eric_mclarenlotus-nose