In Formula 1, Motorsport

11209774_10152877315367411_4339136293156650623_n

Doveva arrivare la pioggia sul Circuito di Spielberg e portare magari qualche sorpresa, invece la pista si è subito asciugata e Lewis Hamilton ha siglato la 45esima pole position in carriera davanti a Nico Rosberg, candidato alla pole prima dell’errore all’ultima curva, e Sebastian Vettel che non sbaglia nulla.

Chi invece ha commesso il “solito” errore è Kimi Raikkonen o il muretto Ferrari, il finlandese manca la qualificazione addirittura in Q2 rallentando nel giro di qualifica pensando erroneamente di averne un altro.
Siamo a 6 errori su 8 gare per Raikkonen che certamente non si sta aiutando nell’ottenere la conferma per il 2016, soprattutto se andiamo a considerare le prestazioni di un candidato al suo sedile, ovvero Nico Hulkemberg che piazza in terza fila la sua Force India dividendo le Williams con Massa davanti a Bottas.

Il meteo per domani rimane imprevedibile, mentre sul passo gara Ferrari e Mercedes dovrebbero essere sullo stesso ritmo e quindi la gara sarà molto aperta e Vettel può giocarsi la vittoria.
Raikkonen partirà 15esimo e ci si aspetta una gara di rimonta, arrivasse quarto nessuno potrebbe criticarlo ma basterebbe un quinto posto per pensare ai punti che Kimi continua a lasciare per strada.

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
multistrada 1200 s d|airsam-bird-virgin