In Marketing, Sport News, Sports Marketing, Sports Partnership

Dopo la prima settimana di gioco, i playoff sono ormai entrati nel vivo. Le serie di primo turno sono al giro di boa, quindi è tempo di fare un primo punto della situazione. O meglio, “quasi” tutte. Già, perché c’è una squadra che ha già superato il primo scoglio, e si tratta dei Montréal Canadiens, che si sono sbarazzati con irrisoria facilità dei Tampa Bay Lightning, peraltro sovvertendo il fattore campo.

nhl-playoff

Dando un’occhiata al tabellone si può notare come sei serie su otto siano ancora ampiamente aperte. A parte i già menzionati Canadiens, e i San Jose Sharks, avanti 3-0 sui Los Angeles Kings, tutte le altre serie (tre per conference) dopo tre partite sono sul 2-1 per la squadra che ha il vantaggio del campo. Cosa altrettanto curiosa, in tutte e tre le serie della Eastern Conference la squadra che aveva il vantaggio del campo l’ha inizialmente perso per poi riconquistarlo, mentre nelle tre della Western Conference la squadra di casa ha sempre vinto. Ma entriamo un momento nel dettaglio dei singoli scontri.

Boston-Detroit 2-1

I Red Wings, dopo una qualificazione sudata e una stagione costellata di infortuni alle loro superstar, stanno tenendo testa egregiamente ai Bruins,
vincitori del Presidents’ Trophy. In questa serie si può dire che le difese vincono gli incontri: in due casi su tre il portiere vincente ha ottenuto uno shutout, e nel terzo ha subito una sola rete. Detroit ha vinto in trasferta gara 1 per 1-0, ma Boston ha riportato l’inerzia dalla propria con due nette vittorie per 4-1 e 3-0. Per i Red Wings la buona notizia è rappresentata dal ritorno agli allenamenti di Henrik Zetterberg, fermo dalle Olimpiadi per
un’ernia al disco Gara 4 si gioca domani a Detroit.

Tampa Bay-Montréal 0-4

Onestamente non mi sarei aspettato una serie così a senso unico, tant’è che a inizio playoff ho pronosticato vincenti i Lightning in sette partite. E invece ecco lo sweep da parte dell’unica squadra canadese ai playoff. La serie però è stata più tirata di quanto non dica il computo degli incontri, visto che in tre casi su quattro Montréal ha vinto con un solo goal di scarto; inoltre, in gara 1 ci è voluto un overtime, mentre in gara 4 il goal vincente è arrivato nell’ultimo minuto. Tampa paga lo scotto di un attacco incostante nei playoff e di una squadra con poca esperienza nella post-season. I Lightning si possono consolare con la doppia nomina di Tyler Johnson e Ondřej Palat per il Calder Memorial Trophy (premio per il rookie dell’anno).

Pittsburgh-Columbus 2-1

Questa invece è la serie delle rimonte. Tutti e tre gli scontri sono finiti col punteggio di 4-3, e in tutti e tre la squadra vincente ha rimontato da uno
svantaggio di 1-3. Quella di gara 2, conseguita al secondo overtime, è stata la prima partita di playoff vinta nella storia dei Blue Jackets. Difensori sugli scudi, con Jack Johnson  inaspettato goleador per i Jackets (3 reti) e Paul Martin leader offensivo dei Penguins (6 punti). Gara 4 questa notte a Columbus.

NY Rangers-Philadelphia 2-1

Rangers e Flyers stanno dando vita a una serie molto combattuta, fatta di vittorie piuttosto autoritarie. Doppio successo dei Rangers per 4-1
nelle gare dispari, e vittoria per 4-2 dei Flyers in trasferta in gara 2. Per i Flyers potrebbe tornare in gara 4 il portiere titolare Steve Mason, fuori per infortunio. Gara 4 si gioca venerdì a Philadelphia.

Colorado-Minnesota 2-1

Benvenuti allo Stastny-MacKinnon show. I due attaccanti degli Avalanche, con il loro compagno di linea (e capitano) Landeskog, hanno letteralmente
trascinato la propria squadra a due vittorie nelle prime due partite, segnando la bellezza di 17 punti in tre. In gara 1 Stastny ha realizzato il goal del pareggio nell’ultimo minuto e quello della vittoria nell’overtime. La serie, caratterizzata inizialmente da attacchi spettacolari, ha decisamente cambiato tono una volta giunta nel Minnesota: gara 3 è finita anch’essa al supplementare, dove Mikael Granlund ha dato la vittoria per 1-0 ai suoi con
un goal da cineteca, in caduta (molto in stile Bobby Orr) dopo essersi liberato di due difensori. Gara 4 domani a Minneapolis.

St.Louis-Chicago 2-1

Non si può certo dire che siano mancate le emozioni. Nelle prime due partite a St.Louis in entrambi i casi si sono giocati i supplementari, e in gara 1 ce ne sono voluti ben tre. In entrambi gli incontri Chicago ha gettato al vento una rete di vantaggio nell’ultimo minuto, ma in gara 3 la musica è ambiata: il goal di vantaggio è stato conservato e consolidato da una rete a porta vuota, per la vittoria per 2-0. Gara 4 stanotte ancora a Chicago.

Anaheim-Dallas 2-1

Dallas, alla prima apparizione alla post-season dal 2008, sta dando filo da torcere ai migliori della Western Conference. Anaheim ha dovuto faticare per vincere le prime due partite, mentre Dallas ha vinto comodamente la terza grazie allo shutout di Kari Lehtonen. In gara 1 il capitano dei Ducks Ryan Getzlaf si è preso un disco in faccia con conseguenti punti di sutura, ma ha giocato regolarmente le altre partite. Brutto infortunio per Stéphane Robidas, difensore dei Ducks (ex Stars, peraltro): una frattura della gamba destra ha messo fine alla sua stagione, dopo che un infortunio simile
gli ha fatto perdere buona parte della regular season. Gara 4 stanotte a Dallas.

San Jose-Los Angeles 3-0

Tre agili vittorie degli Sharks, che sembrano ormai avviati verso la qualificazione al turno successivo. Le vittorie sono da ascrivere a un’ottima
prestazione corale del loro attacco, andato a bersaglio finora ben 17 volte e con 11 giocatori con un punto a partita di media. Gara 3, tuttavia, è stata vinta solo all’overtime, grazie a una rete di Patrick Marleau, fresco di nomina per il Lady Byng Trophy. Gara 4 domani a Los Angeles.

Le serie di primo turno termineranno al massimo mercoledì 30.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt