PASTORELLI X MCLAREN TECHNOLOGY CENTER

Sponsorizzazioni: Pastorelli x McLaren Technology Center

Pastorelli x McLaren Technology Center

Pastorelli e McLaren: l’eccellenza delle ceramiche italiane è protagonista della costruzione del McLaren technology Center

Immaginate di esse invitati da un’azienda ceramica presso la sede di un importante Team di Formula 1. Immaginate di passeggiare per questo splendido e maestoso edificio, progettato da una star dell’architettura, all’interno del quale si costruiscono le auto più veloci del mondo. Ed ora immaginate di scoprire che i materiali di costruzione di questo magnifico Headquarter siano stati forniti proprio dall’azienda che vi ha invitato. Con ogni probabilità, pensereste che non esiste davvero un biglietto da visita migliore.

Quando nella seconda metà degli anni ’90 McLaren acquistò i 50 ettari di terreno necessari per costruire la propria base operativa a Woking nel Surrey, in pochi avrebbero pensato che il quartier generale di un Team di Formula 1 avrebbe potuto divenire uno dei più iconici edifici sportivi del mondo, ed un fulgido esempio di architettura moderna.

A completamento dei lavori fu invece da subito evidente che le idee avveniristiche della archistar Norman Foster unite al forte desiderio dell’azienda di creare un edificio eco-sostenibile avevano dato vita ad un vero capolavoro dell’ingegneria e dell’architettura: era nato il McLaren Technology Center (MTC), cui -a distanza di 4 anni- sarebbe seguito il McLaren Production Center (MPC).

Ben più che una semplice fabbrica e una sede dirigenziale, il McLaren Technology Center è una struttura studiata affinché si possa massimizzare il sistema uomo-natura, riducendo a zero l’impatto ambientale e creando luoghi in cui tecnici, ingegneri e manager possano lavorare in maniera eccellente.

Dal lago esterno utile alla regolazione della temperatura, in cui sono le piantagioni di canne a fungere da microfiltranti per le acque di recupero, alla disposizione delle enormi vetrate che consentono una illuminazione naturale e diffusa in tutte le stagioni dell’anno, sono numerosissime le soluzioni che rendono unico questo edificio.

È evidente che anche i fornitori di un siffatto progetto dovessero essere all’altezza del compito richiesto, con materiali progettati e realizzati ad hoc e un’attenta presenza sul campo per garantire la migliore delle installazioni.

Curiosamente, proprio dalla Motorvalley Italiana, e segnatamente da San Felice Sul Panaro in provincia di Modena, arrivano le ceramiche e le piastrelle con cui queste spettacolari strutture sono state realizzate: quelle di Pastorelli, brand leader nella produzione ceramica del nostro paese.

Pastorelli non solo ha fornito i materiali per la costruzione del McLaren Technology Center ma ha attivamente contribuito alla progettazione di nuove soluzioni capaci di rispondere alle esigenze dell’idea dello studio Foster. Ogni angolo, ogni colore, ogni taglio, ogni finitura è stata pensata, ideata, consegnata e montata in loco, contribuendo in maniera sostanziale alla spettacolare realizzazione.

Una win-win, come si dice in questi casi, in cui McLaren ha potuto portare a compimento uno straordinario progetto per la realizzazione dei suoi headquarters e Pastorelli si è dotato di un eccezionale showroom per i suoi prodotti, da utilizzare con committenze, studi e grandi architetti.

L’idea alla base dell’operazione era infatti quella di legarsi ad un edificio al cui interno accadono cose emozionanti e si trovano contenuti unici al mondo, appunto come la sede di un prestigioso Team di Formula 1, ed utilizzare lo stesso per operazioni di marketing e comunicazione. Un endorsement eccezionale, ed un biglietto da visita che parla da sé, raccontando una storia di qualità, ricerca ed eccellenza.

RTR Sports Marketing è stata fautrice di questa interessante operazione, fungendo da trait-d-union fra questi due grandi brand e creando un progetto vincente per entrambi i soggetti. Un simile schema ha poi, negli anni successivi, reso possibile altre eccellenti collaborazioni fra grandi gruppi dell’edilizia e importanti nomi dello sport, dando vita ad edifici funzionali e sponsorizzazioni vincenti: è il caso della sede di Toro Rosso a Faenza, dei nuovi headquarters del team BMW i Andretti Autosport Formula E, e altri ancora.

Un segno concreto del fatto che c’è molto più, nel marketing sportivo, della semplice esposizione del marchio su una macchina da corsa o una maglia da gioco: un mondo tutto da esplorare, ricco di opportunità di comunicazione e commerciali per ogni azienda e settore.

Sponsorizzazioni: Pastorelli x McLaren Technology Center
Sponsorizzazioni: Pastorelli x McLaren Technology Center
Sponsorizzazioni: Pastorelli x McLaren Technology Center
Related Projects
Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Meltin' Pot e Max BiaggiClassEditori