In Related News, Sponsorizzazioni Sportive

Mercedes-Petronas, un sodalizio sportivo da 60 milioni di dollari a stagione accompagnato da grandi successi, sensazionali trionfi e una doppia vittoria nel 2015 come titolo costruttori e titolo piloti.

Sponsor Mercedes Formula 1

La storia del Team Mercedes Grand Prix Petronas è segnata da piloti come Michael Schumacher, Lewis Hamilton, Nico Rosberg, grazie a loro il Team scrive una delle pagine più avvincenti della storia del Motor Racing.

2016-Mercedes-AMG-Petronas-Datuk Van Zulkiflee Wan Ariffin, presidente e amministratore delegato del gruppo Petronas, dichiara nel 2015 : la sponsorizzazione di Formula 1 ha fatto sì che il gruppo Petronas abbia l’esposizione più elevata rispetto ad altri produttori di petrolio”. Questi risultati sono indubbiamente legati alla scuderia Mercedes.

Il Team Mercedes Grand Prix Petronas nasce nel 2009 con un accordo di sponsorizzazione da 60 milioni di dollari a stagione con la compagnia malese Petronas.

Due gli ingaggi ufficiali: Nico Rosberg e Michael Schumacher, con il quale la Mercedes GP firma un contratto di durata triennale.

 

2010: i tre podi di Nico Rosberg
Il 1º febbraio 2010 la nuova Mercedes-Petronas, denominata Mercedes MGP W01, viene presentata a Valencia per i primi test stagionali. La stagione si apre il 14 marzo con il Gran Premio del Bahrain, dove la scuderia tedesca riesce ad ottenere 5º  e 4° posto con Nico Rosberg e Michael Schumacher. Il team termina la stagione al 4º posto nel mondiale costruttori con 214 punti conquistando nell’arco della stagione tre podi grazie a Nico Rosberg in Cina, Malesia e in Gran Bretagna.

2011: la conferma di Michael Schumacher e Nico Rosberg
Il team Mercedes Gran Prix Petronas, in occasione del campionato 2011, conferma i piloti della scorsa stagione: Michael Schumacher e Nico Rosberg. La nuova vettura, si chiamerà Mercedes MGP W02. Nel 2011 la squadra conclude  la stagione 2011 con 165 punti ma non conquista alcun podio, ottenendo come miglior piazzamento il 4º posto ottenuto da Michael Schumacher in Canada.

2012: la svolta

Nel 2012  la scuderia di Stoccarda torna a registrare il miglior tempo in qualifica e a vincere dopo 57 anni con Nico Rosberg in Cina. Dopo questa vittoria, il Team ottiene 2 podi a Montecarlo con Nico Rosberg che conquista il 2° posto e Schumacher il 3°. Il 28 settembre 2012 viene ufficializzato l’addio di Michael Schumacher alla Mercedes e al suo posto subentra il britannico Lewis Hamilton in questa stagione pilota della McLaren. La scuderia tedesca termina la sua peggior stagione in Formula 1 al 5º posto con 142 punti, conquistando una sola vittoria con Nico Rosberg in Cina, due podi a Monaco con Rosberg e a Valencia con Michael Schumacher.

2013: un anno difficile

Nel 2013 il Team, conferma Nico Rosberg e l’ex pilota della Mclaren, Lewis Hamilton. Nella seconda gara, in Malesia Lewis Hamilton salirà sul podio conseguendo il 3° posto, risultato poi ripetuto in Cina. Nel Gran Premio di Monaco, Rosberg vince e nei giorni seguenti la Mercedes sarà denunciata da Ferrari e Red Bull per aver effettuato dei test dopo Barcellona con la macchina 2013 e i piloti ufficiali. In Canada Hamilton risalirà sul podio di nuovo in 3ª posizione dopo aver perso la 2ª posizione a 8 giri dalla fine ai danni di Fernando Alonso. In Gran Bretagna Rosberg vince con Hamilton quarto. Dopo il Belgio arrivano solo prove deludenti con Rosberg secondo solo in India e terzo ad Abu Dhabi. La scuderia tedesca chiuse in seconda posizione il mondiale costruttori con 360 punti.

 2o14: la vittoria con Lewis Hamilton
Nella stagione 2014 la Mercedes si presentò come scuderia di riferimento. In Australia Rosberg vince con Hamilton ritirato nei primi giri. Dalla Malesia in poi Hamilton vince 4 vittorie consecutive, sempre davanti al compagno di scuderia, guadagnando la testa nel mondiale. Hamilton vince il mondiale con 384 punti, contro i 317 del tedesco. La Mercedes si conferma la squadra da battere per il 2015.

2015: l’anno dei record

La stagione del 2015 parte con Lewis Hamilton e  Nico Rosberg in prima e seconda posizione nel Gran Premio d’Australia. Nel 2015 Lewis Hamilton taglia il traguardo precedendo il compagno di squadra e guadagnando così, per la seconda volta consecutiva, il titolo mondiale. In Messico, Stati Uniti ed a Abu Dhabi, lo stesso Hamilton trionfa davanti al compagno di squadra, permettendo al team di raccogliere 12 doppiette in una stagione e 703 punti nel totale, anch’esso un record.

Titolo costruttori e titolo piloti per il Team Mercedes-AMG Petronas  chiudono l’edizione 2015 del Campionato grazie alle imprese di Lewis Hamilton, e dal suo compagno di squadra, Nico Rosberg, arrivato secondo nella classifica generale.

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
valentino rossi brno