In MotoGP, Motomondiale, Motorsport

Il team Ducati Pramac ha annunciato ufficialmente che il prossimo 14 luglio, nel Gran Premio degli USA a Laguna Seca, la moto dell’infortunato Ben Spies non sarà guidata dall’italiano Michele Pirro ma sarà affidata al sanmarinese Alex De Angelis, vecchia conoscenza della classe regina attualmente impegnato in Moto2 con il team Forward Racing.

In attesa di Ben

Il pilota americano potrà tornare in moto, secondo i medici, a partire dal Gran Premio di Indianapolis del 18 agosto.  Michele Pirro, che ha sostituito Ben Spies negli ultimi cinque appuntamenti, sarà impegnato dal 23 al 25 luglio da importantissimi test sul circuito di Misano. Ducati ha negato al team satellite il permesso di utilizzare il suo test driver, e pertanto il team Pramac ha dovuto cercare altrove il compagno di Andrea Iannone per l’appuntamento californiano.

Per l’appuntamento di Laguna Seca, vista l’indisponibilità di Michele Pirro, i dirigenti del team Pramac hanno scelto di puntare sul ventinovenne sanmarinese, approfittando dello stop della classe Moto 2 durante il fine settimana californiano. Il pilota di San Marino – impegnato in Moto GP nel biennio 2008-2009 con la Honda Gresini e in tre gare del 2010 sulla RCV in sostituzione del nipponico Hiroshi Aoyama – avrà l’occasione di tornare a correre nella classe regina. Il massimo risultato di De Angelis in Moto GP è il secondo posto, conquistato nel 2009 al GP di Indianapolis.

De Angelis scenderà in pista giovedì prossimo per provare la moto sul circuito di Misano e tornare a prendere confidenza con una Moto GP (nel 2010 le moto erano di 800 centimetri cubici, ora la cilindrata è aumentata a 1000).

Il pilota di San Marino ha ringraziato il team Pramac, sostenendo che la chiamata gli avrebbe ‘ridato il sorriso’ dopo una prima parte di stagione al di sotto delle sue aspettative.

Parlando del suo futuro, De Angelis non ha escluso nessuna possibilità: Moto 2, Moto GP, SBK. Per quel che riguarda la Superbike, il pilota sanmarinese sarebbe disposto a lasciare i prototipi per passare alle derivate di serie esclusivamente nel caso di un’offerta di un team ufficiale.

Redazione RTR
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
house-firedeangelis_ducati