In MotoGP, Motomondiale, Motorsport

Nel 2014 la casa di Noale, non lascerà tutto il mercato delle Production Racer alla HondaL’Aprilia, forte degli spunti presi dall’esperienza fruttuosa con il team di Jorge Martinez, schiererà con ogni probabilità quattro moto, si dice addirittura più competitive delle attuali ART.

Se a inizio 2013 l’Aprilia sembrava più determinata a concentrarsi sul settore Superbike, ora si evidenzia un chiaro cambio di rotta. Nuove prospettive si sono infatti aperte per lei sul Motomondiale. La Art-Aprilia sarebbe poi a basso costo: il costo della quattro cilindri a V, derivata della RSV-4 e prodotta in Veneto, si aggirerebbe sui 400 mila euro, circa un terzo del prezzo della RC213V. Ma allora quali saranno i vantaggi?

Il capo del reparto corse dell’Aprilia, Gigi Dall’Igna, avrebbe rivelato che i lavori per questa nuova moto low cost sarebbero già in corso e che si starebbe puntando a migliorare la ciclistica, utilizzando le medesime sospensioni della Superbike, nel complesso più elaborate e più sofisticate rispetto a quelle delle CRT. Inoltre ci si starebbe concentrando anche su una rivoluzione nel motore, pensando di utilizzare una testata pneumatica che alla fine, trattandosi di tecnologia ormai acquisita, non verrebbe a costare molto di più. Ma uno dei punti fermi dal quale Dall’Igna non intende muoversi, è il prezzo.

Una moto per tutte le tasche

Visto il difficile momento storico dal punto di vista economico, i piloti ormai dipendono completamente dagli sponsor e per l’Aprilia, realizzare moto acquistabili deve rimanere uno degli obiettivi principali. Il mercato delle Production Racer sembra dunque essere tornato in auge e come l’Aprilia, anche la Ducati parrebbe aver fiutato l’affare.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
podium_sachsenringJordi Torres