In Marketing, Marketing Sportivo, MotoGP, Motorsport

scott-redding-marcvdsLa decisione è arrivata ieri sera tardi, dopo che il magnate belga Marc Van Der Straten si è incontrato con il Vice Presidente di Honda HRC Shuhei Nakamoto a Misano.

La scelta di Gresini di passare ad Aprilia per i prossimi anni ha avuto un impatto consistente su Redding, che al momento guida la Production RCV1000R della casa nipponica. Il contratto biennale prevedeva infatti per il rider di Gresini un passaggio sulla Honda ufficiale RC213V per l’anno prossimo che ora pare assolutamente fuori questione, visto l’arrivo della casa di Noale.

Le conseguenze

La mossa pare non essere stata gradita dai vertici di HRC, impressionati dai risultati del pilota britannico al suo primo anno in MotoGP e poco felici di vedere Redding al manubrio di una moto rivale.

A proporsi come possibile risolutore della faccenda è il Team Marc VDS, già team in moto2 di Redding e da qualche anno desideroso di passare alla classe superiore. Per quanto i dettagli debbano ancora essere definiti e i contratti firmati, pare che esistano già accordi per un team Honda Marc VDS per i prossimi tre anni e con Redding per due.

Questa mossa ha inoltre lasciato spazio al pilota superbike Eugene Laverty, che con grande probabilità raggiungerà Nicky Hayden al team Aspar Drive.

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Aprilia motogp 2015 sponsorizzazionered bull helmet car f1