MotoGP: Rossi-Marquez, nemici-amici. Lo scherzo finisce sul web. “Marc, devi pagarmi una cena”

 In MotoGP, Motomondiale

twitter_marquez

Come è noto da tempo, Valentino Rossi e Marc Marquez si stimano molto. Una simpatia reciproca che è sfociata in un rapporto di cordialità il quale va oltre le piste e che ha trovato come nuovo teatro i social network.

Il primo ad iniziare questo rapporto, sul filo della massima ironia e del divertimento, era stato lo spagnolo, il quale aveva pubblicato su Twitter una foto che lo ritraeva in scia a Valentino Rossi, guadagnandosi una prima rapida risposta da parte del fuoriclasse italiano. Lo stesso Valentino non aveva però voluto lasciar cadere il dialogo, provvedendo a pubblicare da parte sua una immagine che lo vede con il gomito quasi in terra, in perfetto stile Marquez, con un commento in cui chiedeva al suo giovane rivale se il suo modo di guidare andasse bene. La risposta dell’attuale capofila del MotoGP non si era fatta attendere: “jajai. come sempre sei fortissimo!! Gass”.

“Ehi, Marc, devi pagarmi una cena per il “tiro” all’ultimo giro – @ValeYello46″. La saga degli scherzi tra i due, ha vissuto una ulteriore tappa nel corso del weekend del Gran Premio di Misano, terminato poi con la vittoria di Jorge Lorenzo. Nel corso dei test del lunedì, infatti, Marquez ha approfittato della scia di Valentino per inanellare il miglior tempo, circostanza ricordata dal pilota pesarese. Quando perciò Marquez ha da parte sua pubblicato su Twitter l’immagine che vede insieme i due, Rossi ha colto la palla al balzo chiedendo al collega di pagargli una cena per il favore, del tutto involontario.

Un teatrino molto divertente, quello tra i due, il quale sembra destinato ad arricchirsi di ulteriori puntate già nel finale di stagione, quando Valentino sarà chiamato a dare una mano al suo collega Lorenzo, la cui vittoria nel Gran Premio di San Marino sembra riaprire un discorso che sembrava chiuso per il pilota della Yamaha. Anche l’ottimo esordio del cambio Seamless può dare ulteriore benzina alla riscossa di Lorenzo, in un finale di stagione che vede ancora cinque gare in programma e che perciò lascia spazio, almeno in via teorica, ai propositi di riscossa del pilota Yamaha.

Rossi, dal canto suo, non nasconde di voler provare a ridurre il gap che nelle ultime gare lo ha separato dalla triade iberica formata da Marquez, Lorenzo e Pedrosa. Proposito che potrebbe dare ulteriore pepe all’ultima fase del MotoGP.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web
Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
2013/09/16 - mgp - TEST - Misano -cructhlow_misano