In MotoGP, Motomondiale, Motorsport

Il terzo giorno di test sulla pista di Sepang è iniziato luminoso e sereno e quasi tutti i piloti sono partiti con ottimi cronometrici già nella prima mezz’ora della giornata. Mentre i tempi di tutti scendevano, Marc Marquez ha fatto segnare il tempo più basso mai registrato nella storia delle ruote all’International Circuit e battendo il record di Casey Stoner con un incredibile 1’59.533. Durate la giornata anche Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e il sempre più impressionante Aleix Espargaro su Yamaha FTR Open NGM Forward sono riusciti a scendere sotto il muro dei due minuti.

Espargaro, tuttavia, non è stata l’unica sorpresa della giornata: Andrea Dovizioso ha realizzato il record Ducati sulla pista malese, battendo il record (sempre di Casey Stoner) del 2010. Fra i miglioramenti sono certamente da segnalare anche quelli di Pol Espargaro (al debutto nella classe regina) e di Nicky Hayden, che ha recuperato mezzo secondo a Marquez nella seconda parte di giornata ed è otto decimi di secondo più veloce dell’inizio dei test.

Dopo il “time attack” molti piloti hanno cominciato dei long run di testing per collaudare alcuni dettagli tecnici. Anche qui, il giovane Marquez ha avuto la meglio, infilando 15 giri consecutivi sotto i due minuti. Il pomeriggio invece è stato utile per testare le gomme e le nuove “communication lights” che ora mostrano ai piloti le bandiere esposte dal circuito direttamente sul display delle moto. Il sistema, collaudato per la prima volta Martedì, ha lasciato impressioni positive .

NDR: al momento in cui si scrive, mancano 1 ora e 2 minuti alla fine del terzo giorno di test

Pos No Rider Time Diff Diff previous
1 93 Marc Marquez Honda RC213V 1:59.533
2 46 Valentino Rossi Yamaha M1 1:59.727 0.194 0.194
3 99 Jorge Lorenzo Yamaha M1 1:59.866 0.333 0.139
4 41 Aleix Espargaro Yamaha FTR Open 1:59.998 0.465 0.132
5 6 Stefan Bradl Honda RC213V 2:00.112 0.579 0.114
6 26 Dani Pedrosa Honda RC213V 2:00.223 0.690 0.111
7 4 Andrea Dovizioso Ducati GP14 2:00.370 0.837 0.147
8 41 Pol Espargaro Yamaha M1 2:00.655 1.122 0.285
9 29 Andrea Iannone Ducati GP14 2:00.725 1.192 0.070
10 19 Alvaro Bautista Honda RC213V 2:00.788 1.255 0.063
11 38 Bradley Smith Yamaha M1 2:00.896 1.363 0.108
12 35 Cal Crutchlow Ducati GP14 2:01.060 1.527 0.164
13 69 Nicky Hayden Honda RCV1000R Open 2:01.514 1.981 0.454
14 51 Michele Pirro Ducati GP14 Test 2:01.782 2.249 0.268
15 5 Colin Edwards Yamaha FTR Open 2:02.292 2.759 0.510
16 14 Randy De Puniet Suzuki Test 2:02.486 2.953 0.194
17 68 Yonny Hernandez Ducati GP13 Open 2:02.556 3.023 0.070
18 72 Kosuke Akiyoshi Honda RC213V Test 2:02.619 3.086 0.063
19 89 Katsuyuki Nakasuga Yamaha M1 Test 2:02.788 3.255 0.169
20 7 Hiroshi Aoyama Honda RCV1000R Open 2:02.819 3.286 0.031
21 45 Scott Redding Honda RCV1000R Open 2:02.973 3.440 0.154
22 70 Michael Laverty PBM Aprilia 2:03.187 3.654 0.214
23 8 Hector Barbera Avintia Kawasaki 2:03.444 3.911 0.257
24 23 Broc Parkes PBM Aprilia 2:03.810 4.277 0.366
25 63 Mike Di Meglio Avintia Kawasaki 2:04.516 4.983 0.706
26 17 Karel Abraham Honda RCV1000R Open 2:05.974 6.441 1.458
Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
davide-rigon-ferrariJenson-Button