In Basket, Marketing, Marketing Sportivo, Sport News, Sports Marketing

Statistiche. Il cruccio e la delizia di qualsiasi uomo di sport. Perchè nei numeri sta la verità, anche quella sportiva. Delle statistiche, o meglio degli “stats”, gli americani hanno fatto una vera scienza, retta su algoritmi complicati e contenuta dentro potenti software che catalogano, analizzano, ipotizzano.

Chi predica questa scienza sono professori emeriti, titolari di cattedre nelle Università più importanti degli Stai Uniti, che si accapigliano sul valore di un rimbalzo difensivo o sulla reale importanza della percentuale ai tiri liberi. Uno di questi professori si chiama David Berri, Professor of Economics alla Southern Utah University. Berri è diventato famoso per aver polverizzato qualsiasi sistema statistico sulla pallacanestro esistente, sostenendo che i dati “classici” come punti, assist e rimbalzi sono totalmente inespressivi dell’impatto di un giocatore sulla vittoria. Non buonsenso, ma sistemi matematici. Per Berri, ad esempio, l’efficienza offensiva si misura come PS / (FGA + 0,45*FTA + TO – REBO). Secondo questo studio, la statistica più importante è la Wins Produced, ovvero quanto un giocatore è rilevante per la vittoria della sua squadra.

Formulando queste stravaganti teorie, Berri ha stilato anche una lista dei 10 giocatori più “overpaid“, ovvero troppo pagati, dell’NBA. Attenzione, perchè potrebbe non essere la lista che vi stavate aspettando.

  1. CARMELO ANTHONY. New York Knicks. Salario: 19,4$ Mln. Wins Produced: 0,7. E’ indubbio, Carmelo segna molto, ma è anche molto poco efficiente, secondo Berri. Ha percentuali complessive non altissime, tiene moltissimo la biglia per se e gioca tantissimo. Niente a che vedere con LeBron o Durant.
  2. BEN GORDON. Charlotte Bobcats. Salario: 12,4 $ Mln. Wins Produced: -2,1. Tira malino e con statistiche in calo pressochè costante. Giocare ai Bobcats poi non aiuta.
  3. JOE JOHNSON. Brooklyn Nets. Salario: 19,75 $ Mln. Wins Produced: 1,5. I Nets stanno facendo un bel campionato e il “Broooklyn’s Background” con Williams e Johnson è bello da vedere. Ma Joe segna solo 16 pti a partita, la passa poco e male, prende pochissimi rimbalzi, perde molti palloni e tira con il 40%.
  4. HEDO TUKOGLU. Orlando Magic. Salario: 11,8 $ Mln. Wins Produced: 0,6. Certo, infortunatissimo. Ma le partite da fermo non si contano e le percentuali del turco calano dal 2007. Male.
  5. DIRK NOWITZKI. Dallas Mavericks. Salario: 20,9 $ Mln. Wins Produced: 3,3. Parliamo di uno dei più grandi di questo gioco. Ma i numeri non amano i sentimentalismi e dicono che per quel che rende oggi il vecchio tedesco guadagana troppo. Anzi, circa 7,9 Milioni di dollari di troppo a stagione. Ne vale 13.
  6. COREY MAGGETTE. Detroit Pistons. Salario: 10,9 $ Mln. Wins Produced: -0,8. Ha dei punti nelle mani, non c’è dubbio. Il resto però non è affar suo. E i numeri non sono clementi con chi non ama il lavoro sporco.
  7. RUDY GAY. Toronto Raptors. Salario: 16,5 $ Mln. Wins Produced: 1,8. Se qualcuno si chiedesse perchè Memphis abbia dato via questo giocatore più che spettacolare, la risposta è nelle statistiche di Berri. Ah, se qualcuno non credesse ai numeri: i Grizzlies sono 23-9 dopo averlo ceduto.
  8. STEPHEN JACKSON. San Antonio Spurs. Salario: 10,1 $ Mln. Wins Produced: -0.2. Giocare a San Antonio e fare due assist a partita è praticamente impossibile. Se poi si tira anche sotto il 40% la faccenda si complica molto
  9. CHRIS KAMANN. Dallas Mavericks. Salario: 8 $ Mln. Wins Produced: -0,6. Fu la scelta sesta assoluta nel 2003. Segna 3 punti e 5 rimbalzi in 21 minuti di utilizzo. Pochino.
  10. ARRON AFFLALO. Orlando Magic. Salario: 7,8 $ Mln. Wins Produced: -0,4. Pagato molto, rende pochissimo, tira peggio, non  la passa mai. Sarebbe fastidioso anche al campetto. Figuratevi a libro paga.
By Emanuele Venturoli - RTR Sports Marketing
Nella foto: Carmelo Anthony e Dirk Nowitzki
Pics from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt