In Marketing, Marketing Sportivo

Cappellini-lanotte

Ai campionati Europei di pattinaggio si ghiaccio in corso a Budapest, la coppia italiana formata da Cappellini e Lanotte hanno conquistato la medaglia d’oro tredici anni dopo il successo che era stato ottenuto da Fusar Poli e Margaglio. I due azzurri si erano trovati al comando nel punteggio dopo il programma “corto” e si sono confermati nella stessa posizione al termine del “libero”.

Il punteggio che è valso alla coppia azzurra la medaglia d’oro continentale è di 171,61, messo assieme aggiungendo ai 69,58 punti ottenuti nella prima giornata, i 102,03 della seconda, che rappresentano anche il record personale stagionale. Per i due azzurri è il completamento di una scalata che li aveva visti già al terzo posto nell’edizione di un anno fa che si era svolta a Zagabria.

Gli altri gradini del podio degli Europei sono stati conquistati dalla coppia russa Ilinykh-Katsalapov, che ha conquistato l’argento e da quella inglese Coomes-Buckland che si sono messi al collo la medaglia di bronzo. Il vantaggio nei confronti dei russi è stato di poco più di un punto, netto invece nei confronti dei britannici che si sono fermati a 158,69.

In gara anche altre due coppie italiane che si sono piazzate all’ottavo posto, Guigrad e Fabbri, ed al 18esimo, Alessandrini e Venturi. Le ambizioni azzurre però non si fermano qui in quanto nella giornata di oggi torna sul ghiaccio di Budapest Carolina Kostner che deve rimontare 1,77 e 1 punto alle due giovani russe che la precedono dopo il programma ” corto “. Una possibilità ampiamente nelle corde della pattinatrice azzurra, alla caccia di un titolo che sarebbe il sesto della sua carriera, oltre che la sua nona medaglia.

La Kostner nel programma “libero” danzerà sulle note di “Bolero” come ha fatto nella scorsa stagione. Anche qui le protagoniste italiane sono tre, con Valentina Marchei che parte dalla sesta posizione e Roberta Rodighiera che è più distaccata con la quindicesima piazza. Per entrambe la voglia di risalire posizioni in classifica. Il programma odierno prevede anche l’inizio della gara a coppie con Berton ed Hotarek che provano a confermarsi tra i migliori come nella scorsa stagione quando conquistarono il bronzo. Per quanto riguarda gli uomini al comando c’è lo spagnolo Javier Fernandez, campione uscente, mentre a rappresentare l’Italia c’è l’oriundo canadese Paul Parkinson che è stato ammesso al programma ” libero ” del pomeriggio di sabato, con la 24esima posizione in classifica.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Jorge-Lorenzo-MotoGP-Boxmclaren-2014