In Sponsor, Sponsorizzazioni Sportive, Sports Marketing

Mercedes AMG Formula 1 Team X UNIFIN

Il team Mercedes AMG di Formula 1 ha siglato un accordo con la società di leasing latinoamericana UNIFIN, come partner per il Gran Premio del Messico.

UNIFIN diverrà partner ufficiale delle Frecce d’Argento per l’evento messicano nelle edizioni 2018, 2019 e 2020, dove potrà godere di visibilità sulla livrea della vettura e altre possibilità di attivazione.

L’edizione 2018 del Gran Premio del Messico di Formula 1 si svolgerà presso l’Autodromo Hermanos Rodrigues a Città del Messico il 28 ottobre.


Juventus x China Merchants Bank

L’istituto di credito cinese Merchant Bank ha confermato il programma di sponsorizzazione con la Juventus, in qualità di Asian Partner. Attraverso il contratto, che durerà sino alla fine del 2020 e che è il primo accordo nello sport per l’azienda, MB sarà la banca ufficiale del Club in Cina.

I due brand collaboreranno alla realizzazione di speciali carte di credito, raffiguranti il logo del club e la divisa a righe bianche e nere. Parallelamente, la banca potrà offrire ai suoi clienti una varietà di sconti e merchandising legati al club torinese.

“Le carte di credito personalizzate sono solo una delle tante opzioni di attivazione dedicate agli amanti del calcio qui in Cina” Ha dichiarato Zhang Dong, general Manager di Merchant Bank.

“È il quinto accordo firmato da Juventus con un prestigioso brand cinese negli ultimi 12 mesi- ha aggiunto Giorgio Ricci, co-revenue Chief Officer for Global Partnership della Juve- e siamo orgogliosi di lavorare fianco a fianco con Merchants Bank. Questa firma conferma il grande potenziale di crescita per noi in un grande Paese come la Cina, assolutamente strategico per i nostri obiettivi internazionali”.

Juventus-merchant-bank


Manchester United X MoPlay

Il Manchester United ha ufficialmente annunciato la sponsorship con MoPlay, piattaforma di scommesse online recentemente entrata sul mercato. La lunghezza dell’accordo non è stata rivelata, anche se il team parla di partnership su più anni.

Grazie alla collaborazione, MoPlay potrà offrire contenuti esclusivi ai suoi utenti in tutto il mondo e creare attivazioni ad hoc ed esperienze in-play.

“MoPlay è un’azienda innovativa e dinamica, che guarda al futuro e alle possibilità di migliorare le esperienze di mobile gaming. – ha detto Richard Arnold, managing director dei Red Devils– Sono un brand giovane e emozionante, che punta a modernizzare e rivoluzionare l’industria del betting e noi siamo entusiasti di fare parte di questa sfida.”

Juergen Reutter, CEO di MoPlay ha aggiunto “Essere parte di un progetto di così alto profilo a pochi mesi dalla nostra nascita rende il nostro brand ancora più ricco di energia e di aspirazione. Vogliamo lavorare fianco a fianco con il Manchester United e il loro sconfinato portfolio di talenti, dentro e fuori dal campo, per offrire ai nostri clienti e ai loro tifosi la migliore esperienza di scommesse online possibile, dal loro cellulare, in tutto il mondo, in ogni momento.”


Nike X Clemson Athletics

Il colosso dello sportswear Nike ha ufficializzato il rinnovo con Clemson Athletics, il “braccio” sportivo della Clemson University nella Carolina del Sud. Il deal, che copre footwear, abbigliamento ed equipaggiamento, vale 58 Milioni di dollari e durerà sino alla fine della stagione sportiva 2027-2028.

Gli uffici marketing di Clemson Athletics e del brand con lo swoosh si incontreranno annualmente, prima dell’inizio di ogni stagione, per collaborare a innovativi progetti di promozione per i due brand. Come parte del rinnovo del contratto inoltre, Clemson ha ottenuto un incremento delle sue fee sui prodotti in licenza firmati da Nike: la percentuale su ogni prodotto venduto salirà da 11% a 14%.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recommended Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
this-is-why-we-play