In Calcio, Marketing, Marketing Sportivo, Sponsor, Sponsorizzazioni Sportive, Sport News, Sports Marketing, Sports Partnership

Esiste una linea che separa la provocazione intelligente dal cattivo gusto. E’ la linea, sottilissima, che spesso fa la differenza tra un’eccellente operazione di marketing e una porcheria.

La linea in questione è stata superata, in questa occasione, da Sergio K, brand dell’abbigliamento brasiliano che in occasione dei mondiali di Brasile 2014 ha lanciato una propria, personalissima linea di t-shirt. Da “Cristiano Ronaldo è gay” a “Messi Cabron”, da “Maradona Maricon” a “Zidane è finito”, le magliette del designer brasiliano non risparmiano neppure il nostro Mario nazionale, “Balotelli is a Loser”.

Non c’è bisogno di aspettare i posteri, per l’ardua sentenza, ma siamo abbastanza sicuri che gli acquirenti non mancheranno in ogni caso.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt