In Sports Marketing

bolton_STADIUM

Quando vedi un’azienda italiana, anzi bolognese, arrivare con grande stile sul territorio britannico e dare il nome ad uno stadio non puoi che essere orgoglioso e fiero. Chi lavora nel settore del marketing sportivo può comprendere al 100% il lavoro che serve per concludere un accordo del genere. E sapere che è stato fatto da professionisti a qualche km da dove vi scrivo mette adrenalina.

Lo stadio di Bolton a luglio saluterà la Reebok, società di proprietà di adidas, che gli aveva dato il nome fin dalla sua inaugurazione dal 1997 e accoglierà la Macron: è la prima volta nella storia che un’azienda italiana (per di più bolognese) dà il suo nome a uno stadio di un club britannico.

Macron sarà anche lo sponsor tecnico della squadra Bolton Wanderers FC per i prossimi quattro anni. I dettagli economici dell’accordo non sono stati divulgati.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
iniesta_LG