Spuntature: Malesia, ennesimo 1-2 Mercedes. Ah, no. Però quasi

 In Formula 1, Related News

gran premio della malesia

Sul Gran Premio della Malesia…

È opinione di chi redige queste righe che, per dare un po’ di pepe alla situazione, potremmo darci come regola fissa di fare partire una delle due Mercedes sempre dall’ultima posizione. Trovo che la gara sia molto più divertente così, con queste rimonte dal fondo che fanno un po’ cartone giapponese anni ’80, in stile Holly e Benji. Giusto per movimentare la situazione. Prendendo spunto dalle parole di Jannacci, uno che di bestiari se ne intendeva, “per vedere l’effetto che fa”.

Scherzi a parte, è seriamente da dibattersi se questo strapotere Mercedes sia qualcosa di totalmente splendido o di assurdamente ridicolo.

In un campionato in cui, unanimemente, si lamenta la mancanza di spettacolarità e di sorpassi, un Rosberg azzoppato alla partenza riesce ad arrivare a podio senza grossi problemi. Mentre, nelle retrovie, il terzo stato della Formula 1 lotta per chilometri e chilometri per trovare il centimetro, la linea, la scia e l’allineamento degli astri favorevole, la stella di Stoccarda risale tutto il gruppo in 20 giri, per arrivare finalmente alle posizioni che le competono.

Si badi bene: non è anacronistico parlare dello strapotere Mercedes in una gara terminata con un 1-2 Red Bull. Anzi, ritengo che sia il momento migliore per farlo.

Perchè, se siamo sinceri, e pur con tutto il naturale risentimento che  gli onnipotenti tendono a portarsi secum non si può certo dire che la Dea bendata sia stata clemente con le frecce argentate, ieri. Al contrario, la gara della stella a tre punte ieri conta un incidente in partenza con conseguente ripartenza dal fondo, un motore in fiamme e una penalità di dieci secondi. Pur con una concomitanza di sfighe del genere, davvero di fantozziana memoria, Rosberg è a podio.

Se, come diceva quel tale di cui non ricordo il nome, “special people make special plays on special days”, allora ieri più di ogni altra domenica, la superiorità del pacchetto Mercedes ha impressionato per strapotere. Poi, ovviamente, si può dibattere.

 Clicca qui per:   Gran Premio della Malesia 2016 risultati

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo con i tuoi amici!
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
Nico-rosberg-2016nico-rosberg-mercedes