In Sport News

Ott Tänak ha parlato dei secondi agghiaccianti in cui la sua auto è finita in un lago ed è affondata al Rally Guanajuato Mexico. L’estone e il copilota Raigo Molder stanno bene, seppur sotto choc: sono riusciti a saltar fuori dalla loro Ford Fiesta RS qualche secondo prima che sparisse sotto la superficie. “Se sei in un lago e senti che la fine è vicina, ma lotti per la vita e quando alla fine riesci a vincere hai una sensazione incredibile”, ha detto il ventisettene Tanak. L’auto del team M-Sport World Rally è rotolata giù fino all’acqua, fermandosi a pelo dell’acqua capovolta sul fianco destro. In meno di 10 secondi Tänak and Mõlder erano fuori dalla macchina, che è poi scomparsa nel lago in soli 25 secondi. “Ho sganciato le cinture di sicurezza e subito dopo aver aperto la portiera, l’auto si è riempita di acqua”, ha spiegato. “Poi è andata giù in poco tempo. Ho avuto paura quando sono uscito dalla macchina. Il cavo dell’intercom era rimasto attaccato, non riuscivo a tirarlo via mi stava trascinando sott’ acqua. E ‘stata una sensazione di m**** ma per fortuna ho avuto abbastanza forza per scollegarlo. Pochi secondi dopo la macchina non c’era più,”ha detto.

Tänak ammette che non ha avuto il tempo di pensare a ciò che stava accadendo mentre combatteva per fuggire. “Non mi importava di quanto fosse difficile, io dovevo uscire. Era veramente al limite. Eravamo soli. C’erano gli spettatori, ma erano troppo lontani e non potevano fare nulla. Quando abbiamo iniziato a nuotare verso riva dovevamo fare 5-6 metri. Non è stato facile con i caschi in testa. Non so se sono un buon nuotatore, ma visto che sono sopravvissuto, posso dire che me la cavo. Tänak si è biasimato per l’incidente dopo la frenata in cui la Fiesta RS è arrivata al limite della compressione nella strada sterrata.

“E’ stata una frenata in discesa e qualcosa si è rotto nella parte anteriore destra. La ruota si stava rovesciando e ci ha trascinato al bordo della strada. Quando ho visto l’acqua e ci siamo finiti dentro ho detto a Raigo che dovevamo uscire in fretta. Gliel’ho urlato poco prima di entrare in acqua”, ha detto Tänak.

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt
mick-schumacher-incidente-formula-4stadio-juve-fumogeni