In Altri Sport

Al via i ventiduesimi giochi invernali, che avranno luogo a Sochi. La località russa è nell’occhio del ciclone ancora prima del via, per una serie di motivazioni che vanno dalle politiche omofobe di Vladimir Putin alle presunte minacce terroristiche.

Il segretario generale dell’ONU Ban-Ki Moon si è espresso con severità sulla questione omofobia, condannando indirettamente l’atteggiamento del governo russo fatto di arresti immotivati e restrizioni di chiaro stampo discriminatorio.

Critiche indirette alla Russia arrivano anche da Google, che per l’occasione ha lanciato un doodle a tema olimpico con la bandiera arcobaleno sullo sfondo: un modo tutto suo per dire no alle discriminazioni.

Il presidente americano Barack Obama si invece è espresso con ottimismo sulla questione sicurezza: le olimpiadi invernali di Sochi sono viste dal presidente come un’opportunità per collaborare con la Russia per prevenire azioni terroristiche o violente. Obama ha poi smentito categoricamente le voci sui rapporti ”di ghiaccio” con il presidente russo: i rapporti sono, stando alle parole del leader della Casa Bianca, cordiali e negli incontri il clima è disteso e carico di umorismo in un rapporto fatto di ”dare e avere” e di ”rispetto”. Il premier italiano Enrico Letta ha ribadito in una lettera al Corriere della Sera le motivazioni della sua presenza: lo sport non è politica ed è importante onorare la tradizione dei giochi olimpici.

I voli che trasportano le delegazioni sono in arrivo in queste ore: per le 17 (ore 14 italiane) arriverà anche il premier Enrico Letta. I capi di stato attesi per la cerimonia di accensione del tripode sono più di 60, tra le assenze spicca proprio quella di Barack Obama.

Redazione RTR Sports 
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Vuoi firmare il tuo migliore accordo di sponsorizzazione?

Dal 1995 aiutiamo le aziende di tutti i settori ad assicurarsi i migliori contratti di sponsorizzazione, collegandole con il meglio degli sport motoristici internazionali. Cliccate sul pulsante sottostante per mettervi in contatto oggi stesso con uno dei nostri specialisti in sponsorizzazioni.

Contatta uno dei nostri specialisti

Emanuele Venturoli
Emanuele Venturoli
Laureato in Comunicazione Pubblica, Sociale e politica all’Università di Bologna, da sempre è appassionato di marketing, design e sport. Già prima di terminare gli studi inizia a lavorare nel marketing sportivo e scopre l’importanza di tutto quello che c’è al di fuori dal campo di gioco. Dal 2012 è in RTR Sports, di cui oggi è Head of Communication e Marketing Officer per i progetti legati alla Formula 1, alla MotoGP e al meglio degli altri sport a motore a due e quattro ruote.
Recent Posts

Leave a Comment

seattle-seahawks-super-bowl
pantani marco