In MotoGP

Arezzo/Borgo Panigale (Italia), giovedì 11 giugno 2015 – L’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team conferma che Luca Scassa parteciperà come wildcard al prossimo round del campionato Mondiale Superbike, che si svolgerà presso il Misano World Circuit nel weekend del 19-21 giugno.

Scassa guiderà una terza Ducati Panigale R per l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team affiancando i due piloti ufficiali Davide Giugliano e Chaz Davies. Il pilota trentunenne aretino è già un componente del team, e rappresenta Aruba in tutte le gare del campionato. Da quest’anno Scassa ha anche iniziato il lavoro di collaudatore nel team di sviluppo Superbike Ducati, che lo assisterà durante il round SBK di Misano. 

L’ultima gara di Luca nel Mondiale Superbike è stata a Imola la scorsa stagione, dopodiché un grave infortunio (frattura del femore destro in una caduta durante un giorno di test al Mugello a maggio 2014) gli ha impedito di scendere in pista per il resto della stagione. Negli ultimi anni il pilota toscano ha gareggiato nei campionati mondiali Superbike, Supersport e MotoGP, e il suo miglior risultato in campionato è stata la quinta posizione finale nella Supersport del 2011. La sua partecipazione come wildcard a Misano sarà la sua 58sima presenza in Superbike.

Dichiarazioni prima dell’evento:

Luca Scassa 

“E’ stato un lungo anno di recupero dopo il mio infortunio alla gamba destra, ma finalmente è arrivato il momento di tornare in gara. Grazie al lavoro svolto per il test team Ducati, ho già avuto modo di guidare la Panigale R Superbike e non vedo l’ora di correre a Misano. Per il momento non mi pongo obbiettivi particolari, ma sono fiducioso di poter fare bene visto il buon feeling che la moto mi ha trasmesso durante le ultime prove al Mugello. Sono inoltre molto contento non solo perché questa wild-card si correrà in Italia, ma anche perché sarà la mia prima volta con una moto ufficiale in un top team.”

Stefano Cecconi – Team Principal

“E’ per noi un grande piacere avere Luca in pista come terzo pilota per il round di Misano. Con questa wildcard vogliamo ringraziare lui e tutto il test team per il prezioso lavoro che viene svolto con costanza, lontano dai riflettori, e che è fondamentale per la squadra. Sarà inoltre un ottima occasione per acquisire ulteriori dati e feedback proprio in una reale condizione di gara. Infine, avere un altro pilota italiano su moto e squadra italiana rappresenterà un motivo in più per tutti gli appassionati ed i Ducatisti di venire a godersi lo spettacolo della Superbike in questa seconda tappa di casa.”

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Vuoi firmare il tuo migliore accordo di sponsorizzazione?

Dal 1995 aiutiamo le aziende di tutti i settori ad assicurarsi i migliori contratti di sponsorizzazione, collegandole con il meglio degli sport motoristici internazionali. Cliccate sul pulsante sottostante per mettervi in contatto oggi stesso con uno dei nostri specialisti in sponsorizzazioni.

Contatta uno dei nostri specialisti

Emanuele Venturoli
Emanuele Venturoli
Laureato in Comunicazione Pubblica, Sociale e politica all’Università di Bologna, da sempre è appassionato di marketing, design e sport. Già prima di terminare gli studi inizia a lavorare nel marketing sportivo e scopre l’importanza di tutto quello che c’è al di fuori dal campo di gioco. Dal 2012 è in RTR Sports, di cui oggi è Head of Communication e Marketing Officer per i progetti legati alla Formula 1, alla MotoGP e al meglio degli altri sport a motore a due e quattro ruote.
Recent Posts

Leave a Comment

andrea iannone mugello ducati
stefan bradl 2015