In MotoGP

Piccola considerazione personale. In quasi una decina d’anni di questo mestiere non mi era mai capitato di vedere, prima di fine Giugno, già il tutto esaurito al VIP Village del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Per qualche strana ragione, fa un certo effetto vedere la scritta sold out accanto al pulsante del GP di Misano: almeno ad un livello personale i gran premi di Mugello e di Misano segnano da più o meno sempre l’inizio e la fine del periodo estivo. L’estate al tempo della motoGP, per parafrasare.

MotoGP Misano 2017

Per quanto scontato possa apparire, il fatto che il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, soprattutto nella zona delle hospitality corporate, sia già andato esaurito, è una importante cartina di tornasole del ruolo che il Motomondiale sta tornando ad avere nelle economie sportive della nostra penisola. Certo, è un importante indicatore sportivo di amore e passione per i nostri colori e i nostri (tanti) piloti, ma è anche un fondamentale segno di una ritrovata fiducia delle aziende, dei brand e degli investitori in quella straordinaria piattaforma di marketing e di comunicazione che è la MotoGP.

Misano MotoGP

Certamente, il Misano World Circuit è l’ultimo avamposto italiano di un calendario che -da lì in avanti- conoscerà unicamente gare in Spagna o nell’estremo oriente del trittico asiatico-australiano, ma è anche il simbolo di un territorio -quello emiliano romagnolo- che da sempre ha nel Circuito di Misano uno dei suoi epicentri fondanti. Terra di motori e terra di grande amore per le due e le quattro ruote, la motor valley è uno dei luoghi più significativi per le geografie del racing italiane. Qui si ritroveranno tutti: dal popolo giallo dei tifosi di Valentino agli appassionati Ducatisti, dai supporter di Andrea Dovizioso ai fan dei nostri tanti italiani di Moto2 e Moto3.

Mappa Circuito Misano

mappa circuito misano

Come ricordato nel nostro post “l’equivoco del pass Paddock MotoGP” non è possibile acquistare Pass Paddock come fossero normali titoli d’ingresso. Nonostante l’elevatissima richiesta di questo genere di ingressi, il pass paddock -al Gran Premio di Misano come a tutte le altre tappe del Motomondiale- è uno strumento di lavoro riservato alle agenzie, alle squadre e agli sponsor e ai loro ospiti.

Laddove ancora disponibili, l’unico modo per entrare da spettatori nel paddock è quello di passare attraverso il MotoGP VIP Village, l’esperienza di corporate hospitality della MotoGP. Tutti i dettagli per il VIP Village MotoGP possono essere trovati sulle nostre pagine dedicate. Per ciò che riguarda invece i biglietti per i prati, le tribune e le informazioni relative ai prezzi di questi biglietti, consigliamo sempre di rivolgersi alle rivendite ufficiali del Misano World Circuit, online e offline

Circuito di Misano: come arrivare

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Vuoi firmare il tuo migliore accordo di sponsorizzazione?

Dal 1995 aiutiamo le aziende di tutti i settori ad assicurarsi i migliori contratti di sponsorizzazione, collegandole con il meglio degli sport motoristici internazionali. Cliccate sul pulsante sottostante per mettervi in contatto oggi stesso con uno dei nostri specialisti in sponsorizzazioni.

Contatta uno dei nostri specialisti

Emanuele Venturoli
Emanuele Venturoli
Laureato in Comunicazione Pubblica, Sociale e politica all’Università di Bologna, da sempre è appassionato di marketing, design e sport. Già prima di terminare gli studi inizia a lavorare nel marketing sportivo e scopre l’importanza di tutto quello che c’è al di fuori dal campo di gioco. Dal 2012 è in RTR Sports, di cui oggi è Head of Communication e Marketing Officer per i progetti legati alla Formula 1, alla MotoGP e al meglio degli altri sport a motore a due e quattro ruote.
Recent Posts

Leave a Comment

dovizioso_barcelona_RTR
rossi_petrucci_assen_2017rossi_petrucci_assen_2017