In MotoGP

Prima vittoria per lo spagnolo Jordi Torres, nell’ottavo appuntamento del Motomondiale 2013, ottenuta dal pilota del Team Aspar in sella alla sua Suter, al termine di una gara tatticamente impeccabile. La gara disputata sul circuito del Sachsenring, nel quadro del Gran Premio di Germania, ha visto Torres lasciar sfogare nelle battute iniziali il suo connazionale Pol Espargarò, in sella alla Kalex, per poi sferrare l’attacco risolutivo nel corso della diciannovesima tornata. Un attacco che gli è valso il successo finale prontamente dedicato al fratello, deceduto nel corso di una gara che aveva visto protagonisti entrambi.

A volte ritornano

Se per Jordi Torres è stata una giornata trionfale, anche per il nostro Simone Corsi si può parlare di una gara da ricordare a lungo. Il pilota della Speed Up messa a disposizione dal tean NGM Mobile, ha infatti chiuso al secondo posto, riassaporando la gioia del podio a distanza di lungo tempo dalla sua ultima apparizione. Un secondo posto arrivato al termine di una gara condotta con grande acume, al termine della quale ha avuto la soddisfazione di precedere Pol Espargarò.

In quarta posizione ha chiuso Julian Simon, rimasto così ai piedi del podio. Ottima anche la gara di Alex de Angelis, iterminato in quinta posizione davanti allo svizzero Thomas Luthi, dopo una lunga rimonta nel corso della quale il pilota di San Marino si è letteralmente esaltato.

Si è dimostrata invece avara di soddisfazioni la giornata per il capofila del mondiale, Scott Redding, che è riuscito a chiudere solo con un deludente settimo posto, ad oltre undici secondi da Torres, consentendo in tal modo a Espargarò di ridurre il suo distacco in classifica generale a soli 23 punti: 143 sono infatti i punti sinora messi in carniere dal pilota britannico, contro i 120 accumulati dallo spagnolo. Nella classifica generale, il primo dei piloti italiani è Simone Corsi, che occupa la decima posizione a quota 50.

Redazione RTR Sports
Pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Emanuele Venturoli
Emanuele Venturoli
Laureato in Comunicazione Pubblica, Sociale e politica all’Università di Bologna, da sempre è appassionato di marketing, design e sport. Già prima di terminare gli studi inizia a lavorare nel marketing sportivo e scopre l’importanza di tutto quello che c’è al di fuori dal campo di gioco. Dal 2012 è in RTR Sports, di cui oggi è Head of Communication e Marketing Officer per i progetti legati alla Formula 1, alla MotoGP e al meglio degli altri sport a motore a due e quattro ruote.
Recent Posts

Leave a Comment

aprilia_motgp
MotoGP: Nella Moto2 vince Torres. Incredibile Corsi, ottimo secondo. Male Redding, RTR Sports