In Marketing Sportivo

Non è la prima volta che grafici e creativi di tutto il mondo adattano loghi e marchi delle principali franchigie dello sport USA a contesti di altra natura. Anni fa abbiamo visto prima alcuni marchi della NFL adattati ai loghi del calcio europeo, poi gli stemmi della Premier League adattati alla serie di Game of Thrones.

Ora tocca ai Pokemon, la celeberrima serie di videogiochi giapponese di Satoshi Tajiri, i cui protagonisti sono stati adattati ai loghi della massima lega della pallacanestro a stelle e strisce. Al posto dei New York Knicks ci sono dunque i Saffron Kicks, mentre i New Orleans Pidgeys prendono il posto dei Pelicans.

L’esperimento, che rischia di fare storcere il naso ai puristi del gioco, è in realtà una interessante mossa di marketing trasversale, mirata ad unire due universi apparentemente molto distanti ma entrambi fortunati.

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Emanuele Venturoli
Emanuele Venturoli
Laureato in Comunicazione Pubblica, Sociale e politica all’Università di Bologna, da sempre è appassionato di marketing, design e sport. Già prima di terminare gli studi inizia a lavorare nel marketing sportivo e scopre l’importanza di tutto quello che c’è al di fuori dal campo di gioco. Dal 2012 è in RTR Sports, di cui oggi è Head of Communication e Marketing Officer per i progetti legati alla Formula 1, alla MotoGP e al meglio degli altri sport a motore a due e quattro ruote.
Recent Posts

Leave a Comment

Sports Marketing: Pokemon Mania negli Stati Uniti. Pikachu invade gli stemmi dell’NBA, RTR Sports
monopoli_realmadrid