In Calcio

Passa il tempo, cambiano le stagioni e l’acqua scorre sotto i ponti. Ma c’è ancora qualcosa, anzi qualcuno, che resiste all’impietoso scorrere dei giorni, mesi, anni. Più che un semplice essere umano, è un’icona. Sir David Beckham, signori e signore, in testa alla particolare classifica di ricchezza segmentata al mondo dell football c’è ancora la star inglese. Questo è quanto emerge dalla Rich List redatta dagli stimati colleghi di Goal.com. A voi, se volete rodervi il fegato o semplicemente prendere spunto e motivazioni per darci dentro day by day alla ricerca del benessere, effimero ma pur sempre benessere, materiale.

  1. David Beckham – Paris Saint Germain – 200 Milioni di €
    L’unica certezza, da quasi un decennio, è che David Beckham si conferma paperone tra i paperoni. Non è un semplice essere umano, è un brand che cammina. Interessi nella ristorazione, nella moda e nel campo immobiliare, si può permettere di devolvere l’intero stipendio ricevuto dal PsG ad un ente benefico. Volto, tra gli altri, di Pepsi, Adidas, H&M, è l’equivalente in carne e ossa di Times Square per marchi rappresentati.
  2. Lionel Messi – Barcellona – 134 Milioni di €
    Probabilmente il più forte giocatore di sempre, con la benedizione di Maradona, guadagna 15 milioni di solo ingaggio. Corposi assegni anche da parte di D&G, Turkish Airlines, Procter&Gamble ed EA Sports. Gli piacciono molto le supercar e possiede diversi immobili a Rosario, sua città natale.
  3. Cristiano Ronaldo – Real Madrid – 130 Milioni di €
    Potenzialmente è la versione tamarra del Beckham 2.0 . Un palazzo a Madrid, un hotel di lusso a Porto Santo e svariate proprietà in Portogallo. Adora le supercar. Anche io, lui però le ammucchia in garage.
  4. Kakà – Real Madrid – 80 Milioni di €
    Classe infinita al servizio della panchina dei Blancos, è vicino di casa di CR7. Non dev’essere un brutto quartiere. Ex modello per Armani, pare sia in possesso di ben tre appartamenti a Manhattan. Lussuosissimi.
  5. Ronaldinho – Atletico Mineiro – 73 Milioni di €
    Il dentone è ancora sul pezzo. Regala futbol bailado ad un passo molto più lento ma ancora efficace senza trascurare la movida brasiliana. Per Lenovo, Nike e Danone ci mette la faccia. Brasile, Grecia, Barcellona, Florida e intorno al Lago di Como sono solo alcune delle tappe del suo personale Risiko immobiliare.
  6. Samuel Eto’o – Anzhi – 60 Milioni di €
    Percepisce l’ingaggio più alto al mondo, quasi 22 Milioni l’anno. E’ il calciatore africano più forte e vincente di tutti i tempi e ama il lusso più sfrenato. Vive in una casa di Mosca con una piscina in salotto e ha proprietà tra Spagna, Francia e Italia.
  7. Wayne Rooney – Manchester United – 58 Milioni di €
    Calca i campi della Premier da quando aveva 16 anni,  incassa un dieci Milioni di Sterline dallo United e come tanti ha investito nel mattone. Florida, Barbados e Dubai le sue mete, ha finanziato  anche un progetto di riqualificazione ambientale insieme ad alcuni compagni di squadra. Progetto che nell’ultimo anno ha guadagnato 80 milioni di Euro.
  8. Zlatan Ibrahimovic – Paris Saint Germain – 55 Milioni di €
    E’ il calciatore che con i suoi trasferimenti ha mosso più soldi di tutti. Nel 2003 ha registrato il marchio Zlatan con conseguenti profitti in diritti di immagine. Gli piace molto la caccia ed è per questa ragione che si è comprato un’isola a largo di Stoccolma. Milano, New York e Malmo  sono le altre città in cui è “di casa”.
  9. Rivaldo – Sao Caetano – 53 Milioni di €
    Il più forte giocatore dell’era A.R. (avanti Ronaldinho). Ha vinto praticamente tutto e a 40 anni non si è ancora stancato di dare calci ad un pallone dopo aver visitato anche Uzbekistan e Angola. Ben remunerato, s’intenda. Diversifica gli investimenti grazie anche ad una agenzia di viaggi ed un’azienda di arte e design. Varie proprietà tra SudAmerica e Africa.
  10. Rio Ferdinand Manchester United – 49 Milioni di €
     E’ stato un gran centrale di difesa, l’età e gli infortuni ne hanno limitato molto l’impiego negli ultimi anni. Tempo libero che avrà dedicato al business, visti gli incarichi rivestiti o ancora in corso in dieci compagnie diverse. Molto attento ai trend, come dimostrano le partecipazioni in ambito editoriale, musicale e fashion, possiede case in posti talmente esclusivi che nemmeno so dove siano. E da bravo inglese, gli piacciono molto le Bentley.
By Alberto Malaguti - RTR Sports Marketing

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.

Not readable? Change text. captcha txt