In Calcio

Ci risiamo. Ogni estate la stessa storia: di fronte al design non c’è tradizione che tenga. Colori, soluzioni innovative, tessuti futuristici ma c’è un piccolo particolare.  Perchè è vero che chi paga ha sempre ragione ma nel caso specifico dei partner tecnici delle squadre, c’è un elemento fondamentale da tenere in considerazione: il tifoso. Egli è quello che fa sacrifici, che investe, che spende, che mette anima corpo e risorse in un ideale, in una fede che riconosce un solo simbolo: la maglia.

Ed è proprio in nome di questa “sindone calcistica”  che, notizia di questi giorni, i tifosi interisti hanno manifestato tutto il loro disappunto, utilizzando un eufemismo, per l’oltraggio firmato Nike.  I nerazzurri si trovano da qualche giorno nel ritiro di Pinzolo per preparare la prossima stagione, agli ordini del riconfermatissimo Stramaccioni, e puntuale come un orologio alla presentazione della squadra è preceduta quella ufficiale delle prossime casacche da gioco. Da qui il patatrac, perchè se la prima versione è l’imprescindibile divisa con i colori neroazzurri simbolo della società, per il modello da trasferta lo sponsor tecnico ha optato per un quantomeno opinabile completo rosso fuoco, che per l’ultrà della Beneamata rappresenta invece l’identificativo cromatico, unito al nero, del nemico più acerrimo ed allo stesso tempo più vicino: i “cugini” milanisti.

Ora, direte voi, ci sono sicuramente problemi più grandi nella vita, vero, ma analizzando il caso da un lato prettamente commerciale, un eventuale boicottaggio della tifoseria, tra le prime tre in Italia, inciderebbe decisamente sulle vendite di un prodotto top seller tra il merchandising ufficiale del team e che costa mediamente 70-80 €.

Difficile pensare che la multinazionale americana riveda le proprie strategie, di certo c’è che certi valori non vanno calpestati in nome del mercato.

By Alberto Malaguti - RTR Sports Marketing
Picture: courtesy of store.inter.it

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo
FacebooktwitterredditpinterestlinkedinmailFacebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Recent Posts

Leave a Comment

Scrivici

Scrivici un messaggio, verrai contattato al più presto.