In Formula 1

Si è decisamente messo in mostra Davide Valsecchi al volante della Lotus nel corso degli Young Driver Test di Silvestone, facendo segnare un ottimo tempo, 1’33”554, valido per l’ottavo posto complessivo.

L’esperienza provata però è stata per lui emozionante ma soprattutto formativa. Il giovane pilota della Lotus, in seguito alla gara, ha esternato tutta la sua gioia alla Gazzetta dello Sport, dicendo d’essersi molto divertito, anche se al termine dei giri la stanchezza aveva iniziato a prendere il sopravvento, soprattutto a causa del gran caldo registrato in giornata. Ad ogni modo Valsecchi conferma d’essere ormai pronto per gareggiare per qualcosa che conta, macinando chilometri in vere gare, e ci tiene a ringraziare i capi di Enstone, che sono i veri responsabili di questa grande opportunità che gli è stata concessa.

Alla domanda classica su quale fosse il suo sogno, il giovane non poteva che rispondere di voler diventare, un giorno, un pilota titolare in Formula 1, e di certo le doti non gli mancherebbero, ma queste spesso non bastano, e lui lo sa bene, e infatti dice d’aver bisogno anche di molta fortuna, affinché alcuni tasselli vadano al proprio posto, e un giorno quella monoposto diventi sua di diritto.

Molti applausi ma soprattutto tanti sorrisi, ecco il saluto di benvenuto riservato al pilota brianzolo all’arrivo ai box, dove tra l’altro si è presentato in netto ritardo, disattendendo agli ordini di scuderia. Il giovane pilota però aveva un’ottima giustificazione, e infatti nessuno ha pensato che il suo fosse un prematuro gesto d’orgoglio, un po’ alla Vettel per intenderci. La questione viene infine presto spiegata dallo stesso Valsecchi, che ha parlato di un problema alla radio, che gli ha impedito di ascoltare i messaggi riferiti dall’ingegnere che gli chiedeva di rientrare.

Alla fine però è andato tutto per il meglio, e il futuro dei piloti azzurri torna un po’ più roseo.

Redazione RTR Sports
pictures from the web

Sei interessato alla sponsorizzazione? Parliamone!

Compila il form qui in basso per ricevere notizie e aggiornamenti sul mondo del marketing sportivo, o per richiedere una consulenza.
Un membro del nostro staff ti ricontatterà in pochi minuti.

Vuoi firmare il tuo migliore accordo di sponsorizzazione?

Dal 1995 aiutiamo le aziende di tutti i settori ad assicurarsi i migliori contratti di sponsorizzazione, collegandole con il meglio degli sport motoristici internazionali. Cliccate sul pulsante sottostante per mettervi in contatto oggi stesso con uno dei nostri specialisti in sponsorizzazioni.

Contatta uno dei nostri specialisti

Emanuele Venturoli
Emanuele Venturoli
Laureato in Comunicazione Pubblica, Sociale e politica all’Università di Bologna, da sempre è appassionato di marketing, design e sport. Già prima di terminare gli studi inizia a lavorare nel marketing sportivo e scopre l’importanza di tutto quello che c’è al di fuori dal campo di gioco. Dal 2012 è in RTR Sports, di cui oggi è Head of Communication e Marketing Officer per i progetti legati alla Formula 1, alla MotoGP e al meglio degli altri sport a motore a due e quattro ruote.
Recent Posts

Leave a Comment

F1: Valsecchi contento del Test Young Driver di Silverstone, RTR Sports
james allison